CONDIVIDI
Juventus’ Italian coach Massimiliano Allegri (L) talks with Juventus’s president Andrea Agnelli during the Media Day in Vinovo, near Turin, on February 12, 2018, on the eve of the UEFA Champions League round of 16 football match between Juventus and Tottenham. / AFP PHOTO / MIGUEL MEDINA (Photo credit should read MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images)

Si è tenuto questo pomeriggio l’atteso incontro fra l’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, e il presidente, Andrea Agnelli. Attorno alle ore 15:00, tecnico e presidente si sono ritrovati alla Continassa assieme al vicepresidente Pavel Nedved e al direttore sportivo Fabio Paratici. Si sono parlati per quasi tre ore, un secondo lungo meeting dopo quello avvenuto nella serata di ieri, una cena fra Agnelli e Allegri. Si tratta senza dubbio di un indizio positivo che spinge verso la permanenza del Conte Max a Vinovo, anche perché se ci fossero state diversità di vedute, oggi le parti non si sarebbero viste e ne tanto meno si sarebbero date appuntamento a domani per un nuovo, forse ultimo meeting prima del grande annuncio.

JUVENTUS, 3 ORE DI VERTICE ALLEGRI-AGNELLI: DOMANI ULTIMO ATTO

In base a quanto filtra dagli ambienti bianconeri, pare che Massimiliano Allegri abbia chiesto un aumento di un milione di euro rispetto al suo attuale ingaggio pari a 7.5 milioni ogni 12 mesi. Inoltre, il tecnico livornese pretenderebbe un prolungamento fino al 30 giugno del 2021, quindi di un’altra stagione rispetto all’attuale scadenza fissata all’estate dell’anno prossimo. Allegri avrebbe anche proposto una scappatoia nel caso in cui le cose dovessero mettersi male, ovvero una buonuscita per se stesso e per il suo staff, di modo che il tecnico possa introitare un bel gruzzoletto e nel contempo iniziare una nuova avventura da qualche altra parte. Secondo la redazione di Sky Sport i quattro avrebbero discusso anche del calciomercato della prossima estate, altro chiaro indizio che spinge verso la fumata bianca, e pare che Allegri abbia chiesto una sorta di mini rivoluzione, con almeno 5 top player in arrivo e altrettanti calciatori in uscita.

5 TOP PLAYER IN ARRIVO, 5 GIOCATORI IN USCITA

Difficile individuare i nomi dei possibili acquisti, anche se è possibile scoprirne i ruoli, leggasi almeno un paio di centrali di difesa, vista l’uscita di Barzagli e Caceres, con Alex Sandro e Cancelo a rischio, altri due centrocampisti (via forse Pjanic e Khedira) e infine un attaccante, uno fra Dybala (oggi suo fratello ha rilasciato delle dichiarazioni scottanti) quindi Mandzukic o Douglas Costa. Il resto della rosa appare più o meno intoccabile anche se è logico pensare che in caso di offerte ad hoc se ne potrebbe discutere, eccezion fatta per Cristiano Ronaldo, che almeno per tutta la prossima stagione sarà ancora un giocatore juventino, pronto a tentare per un’altra annata l’assalto alla Champions League. Nella giornata di domani si terrà un nuovo vertice alla presenza ancora di Paratici e Nedved, forse quello decisivo prima di iniziare seriamente a pensare alla stagione che verrà. Ma prima, le ultime due gare di campionato (fra cui la grande festa scudetto post-Atalanta) e poi tutti al mare.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore