CONDIVIDI
Gigio Donnarumma, Milan (Getty Images)
Gigio Donnarumma, Milan (Getty)

Il nome di Gigio Donnarumma torna ad animare le cronache di calciomercato di casa Milan. E’ notizia di queste ore, infatti, che il club rossonero potrebbe decidere di cedere l’estremo difensore della nazionale italiana nelle prossime settimane. Il motivo è semplice: alla società di via Aldo Rossi servono cash per via del buco di bilancio da 80 milioni di euro per via dei paletti imposti dal fair play finanziario, di conseguenza una partenza del proprio numero uno permetterebbe di sistemare un po’ i conti e di avere più respiro durante il prossimo mercato. Sulle sue tracce vi sarebbe il Paris Saint Germain, che avrebbe già pronta un’offerta da circa 50/55 milioni di euro, che potrebbe rendere felice il Diavolo. Ad architettare la trattativa sarebbe Mino Raiola, il procuratore dell’estremo difensore meneghino, e agente molto stimato in quel del Parco dei Principi.

MILAN, DONNARUMMA VERSO IL PSG: PRONTI 55 MILIONI DI EURO

Il PSG sembra intenzionato a non rinnovare il contratto all’ex Juventus, Gigi Buffon, e ha in Areola un ottimo guardiano, ma da tempo ormai corteggia il talento di casa Milan, e come ogni mercato punta al grande colpo costruendo nel contempo una squadra giovane così come fatto con le ultime operazioni, Neymar e MBappe su tutte. Tutto nelle mani del Diavolo quindi che dovrà decidere se cedere o meno alle lusinghe dei francesi, nel contempo, non sono da escludere altre operazioni in uscita, a cominciare da Jesus Suso, senza dubbio uno dei giocatori di maggiore qualità del Milan, ma reduce da una stagione al di sotto delle attese, complice anche il fatto che le difese delle squadre italiane sembrano ormai avergli preso le misure. Altro calciatore che potrebbe lasciare Milanello nelle prossime settimane e Franck Kessie, ma la sua partenza è totalmente da escludere nel caso in cui alla fine rimanesse Gennaro Gattuso. Più probabile invece la partenza di Hakan Calhanoglu, centrocampista della nazionale turca che da sempre ha diviso a metà i tifosi, con da una parte coloro che lo hanno osannato, e dall’altra coloro che invece lo hanno sempre criticato.

ANCHE PIATEK IN PARTENZA?

Potrebbe anche svestire la casacca del Diavolo il bomber Piatek, nazionale polacco che a Milanello è sbarcato in occasione del mercato di riparazione dello scorso mese di gennaio, e che potrebbe essere rivenduto a circa 50 milioni di euro, cessione che permetterebbe tra l’altro una moderata plusvalenza, tenendo conto che Elliot ha investito circa 35 milioni per averlo. Sulle tracce dell’ex Genoa pare vi siano diverse società blasonate, a cominciare dal Real Madrid, che in estate potrebbe lasciar partire Benzema e puntare appunto sul talento della nazionale polacca. Questo è allo stato attuale delle cose il quadro della situazione di casa Milan, una squadra che mai come quest’anno ha bisogno della qualificazione alla Champions League che gli permetterebbe di incassare quei 20 milioni di euro circa, che ora come ora rappresenterebbero linfa vitale per le sue casse.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore