CONDIVIDI
Ashley Massaro, WWE (web)
Ashley Massaro, WWE

Lutto nel mondo del wrestling. E’ infatti morta nelle scorse ore Ashley Massaro, diva della lega americana WWE, deceduta all’età di soli 39 anni. Al momento non è ben chiaro quali siano le cause che abbiano portato alla sua morte, ma è da escludere totalmente la morte violenta nonché l’omicidio. Come riportato dai colleghi di Fox Sports, si sa solo che Ashley sarebbe stata portata di corsa dalla sua casa di Long Island presso un ospedale di New York nella giornata di ieri, giovedì 16 maggio 2019. Massaro, il cui cognome tradisce le sue chiari origini italiane, era stata una wrestler del circuito professionistico fino ad una decina di anni fa, precisamente al 2008, per poi ritornare qualche volta sul ring per degli incontri sporadici.

ASHLEY MASSARO, MORTA L’EX STELLA WWE E MODELLA

Nel 2005 aveva vinto il concorso WWE Divas Search, grazie al quale aveva ottenuto un assegno da 250mila dollari e soprattutto un contratto di un anno nel mondo della lotta a stelle e strisce. Il massimo livello di popolarità lo aveva raggiunto nel 2007, quando finì anche sulla copertina del noto mensile per soli maschi, Playboy. Numerosi i messaggi di cordoglio in queste ultime ore, a cominciare da quello della federazione WWE, che ha scritto: «Siamo rattristati dall’apprendere la tragica morte dell’ex Superstar Ashley Massaro. Una ragazza che è stata amata dai suoi compagni atleti e dai fan di tutto il mondo. La WWE porge le sue condoglianze alla famiglia e agli amici di Ashley». Ashley avrebbe dovuto compiere 40 anni fra meno di dieci giorni, precisamente il prossimo 26 maggio. Sulla morte dell’ex Diva è stata aperta un’indagine per cercare di capire cosa realmente sia successo, e al momento non è da escludere un malore fatale, magari un attacco cardiaco, che abbia purtroppo stroncato la sua vita.

COSA E’ SUCCESSO?

Stando a quanto ricostruisce Fox Sports, la richiesta di soccorso è giunta alle 5:23 di ieri mattina, orario degli Stati Uniti, presso l’abitazione dell’ex lottatrice di Wrestling, situata in quel di Smithtown, ad un’ora e mezza di distanza da New York. La chiamata è stata presa immediatamente in carico e la Massaro è stata soccorsa e ricoverata presso l’ospedale più vicino. Ma poche ore dopo l’arrivo presso la struttura sanitaria, ne è stato dichiarato il decesso. La sua morte, come detto in apertura, è stata dichiarata “non criminale”, quindi non si può parlare di omicidio, anche se, fino a che non vi saranno maggior dettagli, nessuna ipotesi si può totalmente escludere. A riguardo saranno fondamentali i risultati dell’autopsia che è stata disposta dalle autorità sul corpo della povera Ashley. Nonostante la giovane età la Massaro aveva una figlia Alexis, che compirà 19 anni il prossimo luglio. E pensare che soltanto poche settimane fa, lo scorso mese di marzo, l’ex Diva aveva annunciato di voler tornare nel mondo del wrestling professionistico, un ritorno che purtroppo non avverrà mai.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore