CONDIVIDI
Maurizio Sarri, Chelsea
Maurizio Sarri (Getty)

Sarri Juventus, un matrimonio che potrebbe farsi, per lo meno, stando a quanto scrive stamane La Gazzetta dello Sport. Secondo la Rosa, infatti, il tecnico del Chelsea, ex di Napoli ed Empoli, sarebbe il principale candidato per guidare la Vecchia Signora durante la prossima stagione. Il ds Fabio Paratici starebbe infatti lavorando ad un tecnico già sotto contratto con un‘altra squadra, e il nome caldo sembrerebbe essere proprio quello della guida dei Blues, che comunque andrà la finale di Europa League in programma il prossimo 29 maggio in quel di Baku, dovrebbe lasciare la compagine londinese. Il patron Roman Abramovich è infatti convinto che l’allenatore toscano abbia ormai rotto con il pubblico di casa, e di conseguenza il divorzio sembrerebbe inevitabile. Il rapporto fra le due parti in gioco non è stato dei migliori negli anni passati, ma la Juventus sarebbe pronta a mettere da parte i vecchi screzi, accogliendo in famiglia il nuovo arrivato.

Prima pagina del Sun su Sarri

SARRI ALLA JUVENTUS: È LUI LA PRIMA SCELTA

Un’indiscrezione a cui crede molto anche la stampa britannica, a cominciare dal tabloid The Sun, che quest’oggi titolava con il gioco di parole, consuetudine molto british “Sarrivederci”, sottolineando appunto come l’esperienza del buon Sarri allo Stamford Bridge sia ormai agli sgoccioli, e come lo stesso sia pronto a fare ritorno in Serie A dalla porta principale. Un nome che starebbe già facendo storcere il naso agli esigenti tifosi juventini, e basta fare un giro sui social per notare le reazioni degli stessi alla notizia: “Maurizio in bianconero? Non mi stupirebbe… – scrive uno – dopo quello che è successo con Higuain non mi stupisco più di nulla. Anzi, sarebbe divertente”. Un altro invece sottolinea: “Se proprio devo scegliere tra Sarri e Mourinho, Mou tutta la vita”, ma in generale il tenore dei commenti è “Sarri in panchina non lo voglio, con lui alla guida faremmo la stessa fine che facemmo con Maifredi”, “La Juventus non prenderà mai uno che fuma in panchina e che non sappia cosa sia la comunicazione”.

Simone Inzaghi, Lazio
Simone Inzaghi (Getty)

INZAGHI E MIHAJLOVIC IN CODA

In corso per allenare la Juventus 2019-2020 continua comunque ad esserci Simone Inzaghi, attuale allenatore della Lazio fresco della vittoria in Tim Cup, la Coppa Italia: fa giocare sempre molto bene la sua squadra ed è un pallino ormai da un paio d’anni a questa parte della dirigenza bianconera (in particolare lo era dell’ex Beppe Marotta). L’idea degli ultimi giorni porta invece a firma di Sinisa Mihajlovic, protagonista di una grande stagione alla guida del Bologna, e con un passato anche nel Milan: sarebbe in particolare uno dei preferiti del presidente Agnelli. Infine, oltre i confini, occhio a Mauricio Pochettino del Tottenham, pronto a lasciare i londinesi dopo la finale di Champions League in programma il prossimo 1 giugno, mentre il grande sogno rimane Pep Guardiola, che però ha recentemente dichiarato di non essere intenzionato a lasciare il Manchester City per la prossima stagione.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore