CONDIVIDI
Maldini Gazidis (Getty Images)
during the Italian Supercup match between Juventus and AC Milan at King Abdullah Sports City on January 16, 2019 in Jeddah, Saudi Arabia.

E’ tutto pronto per la nascita del nuovo Milan targato Paolo Maldini. Se tutto andrò per il verso giusto, alla fine l’ex capitano rossonero diverrà quest’oggi il nuovo dt del club meneghino. La sua prima decisione sarà la nomina di Giampaolo come nuovo allenatore che avrà il compito di fare meglio di Gennaro Gattuso, riportando la squadra a conquistare quell’accesso alla Champions League solamente sfiorato nell’ultima stagione. Maldini aveva incontrato l’amministratore delegato del Milan, Gazidis, la scorsa settimana, e i due dovrebbero rivedersi oggi: l’incontro decisivo al termine del quale arriverà la fatidica fumata bianca. «Paolo è l’uomo giusto assolutamente – le parole dell’ex allenatore del Milan ed ex commissario tecnico della nazionale italiana, Arrigo Sacchi, ospite ieri sera presso la Domenica Sportivaè un trait d’union con la tifoseria. L’importante sarà anche lasciargli una certa autonomia».

MALDINI-GIAMPAOLO: INCONTRO IN PUGLIA

Secondo quanto raccolto da Sportmediaset, Maldini avrebbe già incontrato Giampaolo, precisamente durante lo scorso weekend, in quel di Rodi Garganico, in provincia di Foggia (Puglia). L’ormai neo dt rossonero ha raggiunto il futuro tecnico, in vacanza nel foggiano, ed è stata poi siglata l’intesa che verrà formalizzata molto probabilmente nei prossimi giorni, dopo che il tecnico di Bellinzona terminerà le meritate vacanze. Arrigo Sacchi ha elogiato il probabile futuro tecnico meneghino, spiegando: «Giampaolo è un maestro, fa parte di quegli allenatori che fanno sia da sceneggiatori che da registi». Per Giampaolo sembra quindi finalmente giunto il momento dell’atteso salto di qualità; dopo anni in cui si parlava di un suo sbarco in una big, il Milan è pronto a dargli la grande chance dopo che ha fatto bene in giro per l’Italia, ed in particolare a Siena, Empoli e a Genova sponda Sampdoria, dove ha allenato fino alle scorse settimane.

LE IDEE MOURINHO, DE ZERBI, DI FRANCESCO

Molti i nomi di allenatori accostati al Diavolo in questi ultimi giorni, a cominciare dal sogno Josè Mourinho, che però sembrerebbe essere sfumato sul più bello dopo che lo stesso portoghese ha ricevuto la notizia del mancato arrivo del connazionale Campos. Quindi si è parlato di Eusebio Di Francesco, ex Roma, nonché di De Zerbi, ottimo allenatore del Sassuolo. Nessuno ha però convinto la dirigenza più di Giampaolo, e chissà che Maldini non si sia fatto proprio convincere proprio dal suo vecchio allenatore, quell’Arrigo Sacchi che ha sempre elogiato l’allenatore svizzero, che spesso e volentieri ha mostrato un gran bel gioco con le sue squadre. L’ufficialità, come dicevamo, dovrebbe arrivare a breve, forse a giorni se non a ore: il nuovo Milan sta per nascere.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore