CONDIVIDI
Luka Jovic (Getty Images)
Luka Jovic (Getty)

Luka Jovic è un nuovo calciatore del Real Madrid. Un nuovo bomber per le Merengues, che nel pomeriggio di ieri hanno pubblicato un tweet sulla pagina ufficiale in cui scrivevano: «Luka Jovic (Bijeljina, Bosnia ed Erzegovina, 23/12/1997) è un nuovo giocatore del Real Madrid. Il club si è rafforzato con un attaccante che questa stagione è stato una delle grandi sensazioni del calcio europeo». In contemporanea è giunta anche la nota dell’Eintracht di Francoforte, l’ormai ex squadra di Jovic, che ha spiegato: «Per l’Eintracht Francoforte questo è un trasferimento importante – parole del ds del club Fredi Bobic – A Luka auguriamo il meglio per il suo futuro, ha tutto per fare una grande carriera. Siamo orogliosi di averlo supportato lungo la sua carriera». Un trasferimento a coronamento di una stagione fantastica, visto che Jovic, 22 anni ancora da compiere, ha realizzato 17 reti in campionato e ben 10 in Europa League, fra cui la rete vittoria che ha eliminato l’Inter a San Siro dalla coppa.

Visualizza questo post su Instagram

🇷🇸🎯 @LukaJovic = GOALS! 🖐 goals ☝ match #WelcomeJovic | #HalaMadrid

Un post condiviso da Real Madrid C.F. (@realmadrid) in data:

LUKA JOVIC COSTATO “SOLO” 65 MILIONI DI EURO

Un’operazione non esageratamente dispendiosa per la compagine iberica, visto che il cartellino di Jovic è costato “solo” 65 milioni di euro, cifra sicuramente bassa se paragonata a quanto spesso negli ultimi anni per Dembele, Mbappe, Neymar e via discorrendo. Il giocatore bosniaco ha invece firmato un contratto fino al 2024 da 50 milioni di euro per 5 anni, esattamente 10 milioni netti ogni 12 mesi. «Sportivamente la cessione di Jovic per noi è una grande perdita – ha aggiunto Bobic -. La sua esplosione ha fatto sì che si parlasse della sua pericolosità sotto porta in tutta Europa. Per noi però c’era una soglia economica oltre la quale non potevamo trattenerlo». Il Real Madrid si assicura quindi il primo tassello per provare a riconquistare quella Champions League che quest’anno ha regalato ben poche emozioni alla compagine Merengues, vista l’eliminazione per mano dei ragazzi di casa Ajax.

IN ARRIVO ANCHE MENDY E HAZARD

Ma guai a pensare che la campagna acquisti del Real Madrid sia già terminata con il colpaccio Jovic. Sono infatti diversi i calciatori nel mirino della società di Florentino Perez, a cominciare dalla stella della nazionale belga, di proprietà del Chelsea, Eden Hazard, che dopo anni allo Stamford Bridge è pronto al definitivo salto di qualità. Per lui è pronto un assegno da 120 milioni di euro e stando a quanto raccontato dai media spagnoli, l’operazione sarebbe praticamente già conclusa. Se la trattativa venisse confermata, Hazard diverrebbe il calciatore dei Blancos più caro di sempre, ancora di più di mister 100 milioni Gareth Bale, e di un certo Cristiano Ronaldo. In difesa, invece, dovrebbe fare capolino Mendy, stella della nazionale d’oltralpe di proprietà del Lione, che sbarcherà al Santiago Bernabeu in cambio di un assegno da 55 milioni di euro.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore