CONDIVIDI
Demiral (Getty Images)
Demiral (Getty)

Sarà con grande probabilità Demiral il secondo acquisto ufficiale della Juventus per la stagione 2019-2020. Dopo lo sbarco annunciato da tempo di Aaron Ramsey, colpo a costo zero di casa Arsenal, la Vecchia Signora ha messo le sue mani sull’interessantissimo centrale di difesa di casa Sassuolo, 21enne di origini turche. Come riportato dai colleghi di Goal.com, si tratta di un’operazione a titolo definitivo che comporterà un esborso economico da 15 milioni di euro. Per il giocatore, invece, pronto un contratto da cinque anni a cifre non ancora rese note, ma che non dovrebbero discostarsi di molto dai 2/3 milioni di euro netti a stagione. Artefice dell’operazione è stato il direttore sportivo della Vecchia Signora, Fabio Paratici, che ormai da settimane ha messo nel mirino il giovane nazionale turco.

DEMIRAL ALLA JUVENTUS: TUTTO FATTO

Una stagione senza dubbio positiva quella di Demiral a Sassuolo, dove è sbarcato a gennaio di quest’anno, durante il calciomercato di riparazione invernale. Quattordici le presenze in Serie A, con l’aggiunta di due reti, mentre in Superlig, il campionato turco, 16 presenze con una marcatura. Per la Juventus si tratta di un difensore giovane e di talento che andrà a “sostituire” l’uscente Andrea Barzagli, che ha appeso le scarpe al chiodo al termine dell’ultimo campionato. Oltre a lui è probabile anche l’arrivo di un big nel reparto più arretrato, ma per il momento la squadra campione d’Italia si godrà il gioiello turco, con la speranza che lo stesso possa crescere ulteriormente al fianco di campionissimi del calibro di Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini.

IL TENTATI DELL’ATLETICO DI MADRID

Sul giocatore non vi era solamente la Juventus ma anche l’Atletico Madrid, come ricorda Goal.com, ma la compagine allenata da Diego Pablo Simeone non è riuscita ad inserirsi nella trattativa Sassuolo-Juventus, e probabilmente anche il giocatore voleva fortemente indossare la casacca dei bianconeri. Ma scopriamo insieme meglio chi è Merih Demiral. Classe 1998, nato il 5 marzo (21 anni già compiuti) a Kocaeli in Turchia, ha giocato sempre nel paese natale e in Portogallo. E’ cresciuto nelle giovanili del Fenerbahce, in cui ha giocato fra l’estate del 2013 e il luglio del 2016, quando poi si è concretizzato il suo trasferimento presso l’Alcanenense, in Portogallo. A gennaio 2017 lo sbarco invece fra le fila dello Sporting Braga, dove vi è rimasto fino all’agosto del 2018, prima del suo ritorno in patria, fra le fila dell’Alanyaspor. A gennaio 2019, infine, l’approdo in Serie A nel Sassuolo, ed ora la Juventus. Una carriera sin qui importante nonostante la giovanissima età del ragazzo.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore