CONDIVIDI

Guardiola alla Juventus un po’ come Pamela Prati e Mark Caltagirone. Già perché in queste settimane ha tenuto banco sulle pagine di cronaca rosa il finto matrimonio fra la nota soubrette e il misterioso imprenditore. Nel contempo, sui quotidiani e i siti sportivi, compreso il nostro, venivano spese migliaia di parole sul possibile sbarco del tecnico catalano a Torino. Così come per il Prati-Gate, gli indizi circa le nozze da sogno fra Guardiola e i campioni d’Italia in carica, erano diversi, a cominciare dall’accordo già pronto e che andava solo rettificato in attesa della sentenza Uefa, passando per le numerose parole d’apprezzamento che in passato lo stesso Guardiola aveva speso per l’Italia e la Juventus, arrivando a presunti avvistamenti in quel del Belpaese.

Pamela Prati
Pamela Prati (Canale 5)

GUARDIOLA ALLA JUVENTUS? “FELICE NEL CITY”

Tanti piccoli indizi, tanti rumos, ma mancava la prova regina, un po’ come appunto Pamela Prati e Mark Caltagirone: era stato prenotato il ristorante, il vestito bianco con lo strascico era pronto, così come le partecipazioni, ma alla fine la cerimonia non c’è mai stata. Le dichiarazioni rilasciate ieri da Guardiola sembrano ormai spazzare via ogni dubbio in merito al fatto che l’allenatore del Manchester City, almeno per la stagione in corso, non allenerà la compagine bianconera: «Il meglio deve ancora arrivare – le parole dell’allenatore spagnolo pubblicate sul Twitter ufficiale dei Citizens – penso che non ci sia posto migliore al mondo dell’Inghilterra per fare il proprio lavoro. Se andassi in Italia sarebbe simile alla Spagna. In altri posti i tifosi si arrabbiano e ti fischiano, in Inghilterra questo non succede. Qui ti sostengono sempre. Anche io ho la maglia azzurra, sono uno di voi, sono uno del City». E ancora: «Sono felice di ricompensare l’affetto che mi hanno dato in questi anni, insieme ai miei giocatori, per i prossimi due anni».

UN MATRIMONIO SOLO RIMANDATO?

Niente da fare quindi, alla fine Guardiola non allenerà la Juventus, nonostante nelle ultime ore si parlasse già di un accordo già pronto da 20 milioni di euro per i prossimi tre anni. La Vecchia Signora virerà decisa su Maurizio Sarri, che a Londra attende di conoscere il proprio destino, forse legato davvero al futuro del suo collega di Manchester. C’è comunque una grande sostanziale differenza fra il Prati Gate e la vicenda Guardiola-Juventus: alla fine in casa bianconera vivranno tutti felici e contenti (ad eccezione forse del popolo juventino), mentre nel primo caso tutti i protagonisti di quell’assurda vicenda se le stanno cantando senza alcun esclusione di colpi. Inoltre, vi è la possibilità che le nozze bianconere con il catalano saranno solamente posticipate, mentre difficilmente Mark Caltagirone e Pamela Prati saliranno all’altare…

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore