CONDIVIDI
Cristiano Ronaldo, Portogallo (Getty Images)
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

E’ tutto pronto per la sfida fra Portogallo e Olanda. Alle ore 20:45 di questa sera, in quel dello stadio Dragao di Oporto, la compagine lusitana padrona di casa, guidata da Cristiano Ronaldo, affronterà l’Olanda per la finalissima della Uefa Nations League. Il neonato torneo della federazione calcistica europea si appresta a vivere il suo atto conclusivo, mettendo di fronte i campioni d’Europa in carica di CR7 & Co, e la selezione orange, che dopo anni bui sembra finalmente aver ritrovato la retta via. Proprio Cristiano Ronaldo, parlando nelle scorse ore ai microfoni dell’Uefa, ha commentato così la gara di stasera: «L’Olanda? E’ una squadra eccellente e gioca davvero bene. Ho visto le ultime partite e si tratta di un’ottima squadra ricca di grandi giocatori, sia giovani che più esperti, il che la rende anche più forte. Sappiamo che sarà un’avversaria difficile, ma le finali sono sempre così e questa non farà eccezione sia per il Portogallo che per l’Olanda».

PORTOGALLO-OLANDA: LE PROBABILI FORMAZIONI

Andiamo quindi a scoprire le probabili formazioni della sfida fra Portogallo e Olanda, iniziando dagli uomini in rosso-verde. Il commissario tecnico Santos dovrebbe puntare su un 4-4-2 con davanti la coppia d’attacco composta da Cristiano Ronaldo e Joao Felix. A centrocampo, largo a destra, spazio a Bruno Ferandes, con Bernardo Silva sulla fascia mancina, mentre in mezzo, il duo di mediani/registi William Carvalho e Raul Neves. Infine la retroguardia, dove Nelson Semedo sarà il terzino di destra, Josè Fonte agirà in mezzo al fianco di Ruben Dias, e Raphael Guerrero giocherà sulla corsia mancina con Rui Patricio in porta. Spicca l’assenza dei due “italiani”, Cancelo (Juventus) e Mario Rui (Napoli), entrambi in partenza dalla panchina. Olanda che risponderà con un 4-3-3 con Cillessen in porta, retroguardia formata da De Ligt e Van Dijk in mezzo, con Dumfries sulla fascia mancina e Blind a destra. A centrocampo, cabina di regia affidata ai piedi del fenomenale De jong, con De Roon e Wijnaldum sui due interni. Infine il tridente d’attacco, Bergwijn, Babel, Depay.

Visualizza questo post su Instagram

Let’s roar once more 🦁 #NationsLeague #PORNED

Un post condiviso da OnsOranje (@onsoranje) in data:

DOVE VEDERE L’INCONTRO IN DIRETTA TV

La sfida fra Portogallo e Olanda sarà visibile in diretta tv e in chiaro. Verrà infatti trasmessa dalle ore 20:45 di questa sera, domenica 9 giugno, presso il canale Rai 1, o eventualmente in HD al numero 57 del vostro televisore. Chi non potesse seguire il match dalla tv, potrà utilizzare l’app della Rai, Rai Play, per visionare la sfida attraverso il proprio smartphone, tablet e personal computer, in diretta streaming. Vi ricordiamo che la nazione vincitrice della Nations League si aggiudicherà un ricco premio di 10.5 milioni di euro, ed inoltre, conquisterà l’accesso diretto alla fase finale dei campionati di calcio Europei del 2020, premio tutt’altro che da sottovalutare. Nel caso in cui i tempi regolamentari terminassero in parità, si procederà ai supplementari (possibile fare un eventuale quarto cambio), ed eventualmente, ai calci di rigore.

GLI SCHIERAMENTI

PORTOGALLO (4-4-2): Rui Patricio; Nelson Semedo, Josè Fonte, Ruben Dias, Raphael Guerrero; Bruno Fernandes, William Carvalho, Raul Neves, Bernardo Silva; Joao Felix, Cristiano Ronaldo. Allenatore: F.Santos
OLANDA (4-3-3): Cillessen; Dumfries, De Ligt, Van Dijk, Blind; De Roon, De Jong, Wijnaldum; Bergwijn, Babel, Depay. Allenatore: Koeman

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore