CONDIVIDI
Maurizio Sarri, Chelsea
Maurizio Sarri (Getty)

Dopo l’ormai (quasi) certo addio dell’opzione Guardiola, alla luce delle sue ultime dichiarazioni d’amore al City, la Juventus si prepara ad accogliere Maurizio Sarri. Ormai sembrerebbero esservi pochi dubbi in merito al fatto che il tecnico del Chelsea diverrà a breve il nuovo allenatore dei campioni d’Italia in carica, pronto a colmare il vuoto lasciato da Massimiliano Allegri. Cosa manca affinchè il matrimonio si celebri? Ultimi dettagli e cavilli burocratici circa il lasciapassare dei Blues, che stanno trattando la risoluzione contrattuale. Ma siamo ormai ai saluti finali, e secondo quanto sottolineato dai colleghi di Sky Sport, il giorno chiave potrebbe essere quello di domani, lunedì 10 giugno, quando ci sarà un nuovo incontro fra il tecnico toscano e la dirigenza del Chelsea, l’ultimo prima della fumata bianca. Il giorno dopo, martedì 11 giugno, l’ex Napoli potrà quindi prendere un aereo di sola andata, destinazione Torino.

SARRI-JUVENTUS: IL SIPARIETTO COL TIFOSO

A riguardo va sottolineato un episodio curioso, accaduto nelle scorse ore a Pistoia, in Toscana. Maurizio Sarri si trova al momento in Italia per le vacanze estive prima del ritiro, e un tifoso lo ha intercettato in un locale, pubblicando poi il tutto su Twitter. All’ex tecnico del Napoli è stato chiesto se tornerà ad allenare in Italia, guidando la Juventus, e lui ha replicato così: «Se il Chelsea mi libera vengo, vediamo cosa succede lunedì». Questo il cinguettio del fortunato tifoso: «Incrociato Sarri poco fa in un noto ristorante a Pistoia, alla domanda “vieni alla juve?” lui ha risposto “se mi libera il chelsea vengo alla juve, vediamo che succede lunedi”. Altro che Guardiola». Tutto apparecchiato quindi, manca solo il cibo poi sarà grande abbuffata, e come detto sopra, bisognerà fare ancora un 24/48 ore di digiuno. Secondo Sky Sport sarebbe già pronta anche la nuova squadra bianconera di Sarri: con lui vi dovrebbe infatti essere Andrea Barzagli, ex centrale di difesa della Juventus che ha chiuso la carriera da calciatore nelle scorse settimane.

Higuain (LaPresse)

ANCHE PIRLO E BARZAGLI NELLO STAFF?

Resta invece da capire cosa farà Andrea Pirlo, a cui è stata proposta la panchina dell’Under 23 della Juventus e della primavera bianconera, ma che sarebbe tentato dal vivere un’esperienza già in prima squadra. E con Sarri potrebbe sbarcare a Torino anche Gonzalo Higuain. Le ultime indiscrezioni sembrano infatti propendere verso il “come back” del Pipita, che viene da sei mesi allo Stamford Bridge tutt’altro che idilliaci. In generale la stagione 2018-2019 dell’ex nazionale argentino è stata da dimenticare, e di conseguenza la compagine londinese non sembra intenzionata a riscattare il suo cartellino. Anche la Juventus, però, difficilmente tratterrà con se l’ex Napoli e Real Madrid, ed è molto probabile che Higuain venga nuovamente ceduto, magari per fare ritorno in Sud America, o magari in Cina/Stati Uniti, dove potrebbe chiudere la carriera con un ultimo ricchissimo contratto.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore