CONDIVIDI
Frederic Massara (Getty Images)
Frederic Massara (Getty)

Il Milan vira forte su Frederic Massara. Dopo che Igli Tare, il direttore sportivo individuato da Paolo Maldini per il nuovo corso, ha rifiutato gentilmente la proposta, giurando amore alla Lazio, l’ex capitano del Diavolo ha deciso di puntare sull’ex ds di casa Roma. Una notizia circolante nelle ultime ore e sottolineata in particolare dal collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, che attraverso il proprio sito web fa sapere: «Paolo Maldini punta Frederic Massara come nuovo direttore sportivo del club rossonero, il Dt del Milan sta cercando di convincere l’ex dirigente della Roma. Massara dunque è stato individuato come uno dei profili dirigenziali migliori per il nuovo corso rossonero: Maldini ha scelto lui come direttore sportivo e adesso sta trattando per il suo arrivo al Milan». Il nome forse non è noto ai più, ma Massara, ha alle spalle una lunga e proficua carriera da dirigente, in particolare a fianco del suo mentore Walter Sabatini.

La notizia di Frederic Massara su Sky Sport

FREDERIC MASSARA E IL MENTORE SABATINI

I due sono stati a braccetto per diversi anni, prima a Palermo, poi alla Roma, e infine all’Inter. Nei rosanero hanno scoperto talenti di livello altissimo, come ad esempio Josip Ilicic, oggi all’Atalanta e in orbita Napoli, Abel Hernandez, attaccante del CSKA Mosca, e Javier Pastore, oggi alla Roma. Nei giallorossi le sue capacità sono letteralmente esplose a braccetto con Sabatini, e i due si sono assicurati giocatori del calibro di Lamela, Pjanic, Strootman, Marquinhos, Benatia e Manolas, giusto per fare qualche nome, tutti calciatori tra l’altro acquistati in saldo e rivenduti a cifre molto alte, ad eccezione del nazionale greco, l’unico del gruppo ancora a Trigoria. Non mancano ovviamente anche i flop, ma è normale che nel corso di una lunga carriera si facciano degli acquisti di livello, ed altri un po’ meno.

La notizia di Frederic Massara su Sportmediaset

L’AMICIZIA VENTENNALE CON GIAMPAOLO

Chi lo conosce parla di lui come di un dirigente molto meticoloso, che studia i calciatori da acquistare attraverso i report e i video, e che gode di una fitta rete di esperti collaboratori, che si è costruita nel corso degli anni. Massara è rientrato a Roma dopo l’addio di Sabatini nell’Inter, prima nelle vesti di segretario generale dei giallorossi, e poi come direttore sportivo quando Monchi ha salutato tutti pochi mesi fa. Ha quindi risolto il proprio contratto con i capitolini ed ora è libero da ogni impegno. Paolo Maldini lo vorrebbe a Milanello nel proprio team sia per la sua capacità e il suo talento, quanto per la lunga amicizia con Giampaolo, quello che a breve diverrà a tutti gli effetti il nuovo allenatore del Milan. Massara e il tecnico di Bellinzona si conoscono infatti da metà anni ’90, da quando cioè il ds giocava a calcio nella Fidelis Andria. Un’amicizia quindi più che ventennale che potrebbero solamente che giovare al nuovo Milan 2019-2020.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore