CONDIVIDI
Gigi Di Biagio, Under-21 (web)
Gigi Di Biagio, Under-21: pronto per l’Europeo

E’ tutto pronto per il campionato europeo Under-21 2019. Fra le squadre partecipanti vi è ovviamente anche la nostra nazionale italiana, che stamane si è ritrovata al gran completo presso il centro sportivo di Casteldebole, in provincia di Bologna. Come ricorda Tuttosport, quest’oggi si sono uniti al ritiro anche i colleghi della nazionale maggiore, leggasi Federico Chiesa, Moise Kean, Nicolò Barella, Nicolò Zaniolo, Lorenzo Pellegrini e Gianluca Mancini, nonché Andrea Pinamonti (non ci sarà per la finale terzo, quarto posto), reduce dall’amarezza polacca a seguito dell’eliminazione degli azzurri dal Mondiale Under 20. Il gruppo di 23 azzurrini a disposizione del commissario tecnico Gigi Di Biagio, è quindi completo, ed ha potuto così posare per la foto di rito: una foto con la nuova divisa firmata dallo stilista d’alta moda, Giorgio Armani, e un’altra con la maglia da gioco della Puma.

UNDER-21, L’ESORDIO DOMENICA SERA CONTRO LA SPAGNA

E’ tutto pronto quindi per l’inizio del campionato e per l’esordio degli azzurri che avverrà domenica prossima alle ore 21:00, il big match contro la nazionale di categoria della Spagna allo stadio Dall’Ara, dove gioca abitualmente il Bologna. Si preannuncia già il tutto esaurito per l’evento che sarà trasmesso in diretta esclusiva in televisione attraverso il canale Rai Uno (o eventualmente Rai Uno HD al numero 57), senza dimenticarsi la possibilità di seguire l’incontro anche in diretta streaming attraverso il sito Rai Play, per la visione via personal computer, tablet e smartphone. Il presidente della Figc Gabriele Gravina, ha voluto augurare il suo personale in bocca al lupo ai ragazzi del ct Di Biagio: «L’Europeo Under 21, in casa – le sue parole – con questa squadra, è il progetto più importante in cui siamo impegnati, dentro a una bellissima onda azzurra che sta coinvolgendo e dando senso d’appartenenza a tutto il paese».

GRAVINA: “OBIETTIVO LE OLIMPIADI”

«L’obiettivo è vincere e qualificarci alle Olimpiadi – ha proseguito il numero uno della Federcalcio – e sarebbe un sogno avere per la prima volta nella storia due squadre ai Giochi (il riferimento è alla nazionale di calcio femminile ndr). Ma aspetto risposte di supporto, puntare sul risultato sportivo e basta è sterile, stiamo costruendo un nuovo modo di intendere la competizione, coltivare un approccio culturale, avere un club Italia che condivida un percorso e progetto unico: se ieri l’Under 20 ha coinvolto e emozionato un paese nonostante la sconfitta è positivo; lo stesso varrà per le ragazze, comunque vada, hanno comunque già indicato un orizzonte». Ricordiamo che il campionato europeo di categoria si terrà in Italia e nella Repubblica San Marino e oltre alla sfida fra Italia e Spagna domenica sera, dalle ore 18:30, giocheranno anche Polonia e Germania, le altre due squadre presenti nel girone degli azzurrini.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore