CONDIVIDI
Giampaolo (Getty Images)
Giampaolo (Getty)

Marco Giampaolo è sempre più vicino al Milan. Ormai è davvero questione di ore prima che il tecnico di Bellinzona, fino allo scorso maggio alla guida della Sampdoria, diventi il nuovo allenatore della compagine rossonera in via ufficiale. Come riferito dai colleghi di Calciomercato.com e Sky Sport, quest’oggi l’ex tecnico blucerchiato era a Milano per definire gli ultimi dettagli prima di firmare il suo contratto. A breve è atteso il comunicato ufficiale da parte della compagine ligure, in merito alla rescissione, poi a quel punto si potranno apporre le varie firme sul contratto biennale con opzione per il terzo anno. Giampaolo ha incontrato il suo ormai ex presidente, Massimo Ferrero, e il vis-a-vis fra i due è stato positivo, di conseguenza la strada che porta al Milan sembrerebbe essere tutta in discesa.

GIAMPAOLO AL MILAN: I DETTAGLI DEL CONTRATTO

Se le indiscrezioni delle ultime ore verranno confermate, alla fine l’ex tecnico, fra le altre, di Empoli e Siena, sottoscriverà un contratto biennale con opzione per il terzo anno a due milioni di euro netti per ogni stagione. Giampaolo è già rientrato dalla vacanza in Croazia, ed ora è in attesa del via libera e dell’inizio della sua nuova avventura meneghina. Il tecnico ha tra l’altro già pranzato quest’oggi nel capoluogo lombardo con il dirigente del Milan, Paolo Maldini, nonché con Zvonimir Boban, neo acquisto dei rossoneri. Presente anche l’amministratore delegato di via Aldo Rossi, Ivan Gazidis, che ha raggiunto il gruppo successivamente. E in città è da ieri anche Ricky Massara, quello che diverrà a breve il nuovo direttore sportivo del Diavolo, con il compito di assicurarsi giocatori di qualità e di talento, possibilmente a prezzi non esagerati, e in tale ottica va letta l’operazione ormai ultimata riguardante Krunic, già praticamente acquistato dall’Empoli.

STA NASCENDO IL MILAN 2019-2020

Sta quindi nascendo il nuovo Milan formato 2019-2020, dopo l’addio di Gattuso e Leonardo, Paolo Maldini è divenuto il responsabile dell’area tecnica, con Boban il cui ruolo dovrà essere ancora chiarito, e Massara pronto a fare le veci di ds. Sulla panchina, invece, spazio a Giampaolo, che fa del bel gioco uno dei suoi dettami più rigidi, con la speranza, cosa che si augurano tutti i tifosi del Milan, che il Diavolo possa finalmente fare ritorno in quello che è considerato da molti il suo habitat naturale, leggasi la Champions League. La stagione da poco conclusasi si è chiusa con grande amarezza, visto che la coppa dalle grandi orecchie è stata solo sfiorata all’ultima giornata, vista la doppia vittoria di Atalanta e Inter, rispettivamente contro Sassuolo ed Empoli, sfumata definitivamente di un solo punto.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore