CONDIVIDI
Adrien Rabiot (Getty Images)
Adrien Rabiot (Getty)

Adrien Rabiot potrebbe giocare nella Juventus in occasione della stagione 2019-2020. A svelarlo è stato lo stesso centrocampista della nazionale francese che fra pochi giorni, precisamente il 30 di questo mese, diventerà a tutti gli effetti un free agent, un giocatore senza alcun vincolo contrattuale. Il transalpino ha infatti il contratto in scadenza con il Paris Saint Germain, ma il classe 1995 ha deciso di non rinnovarlo e di conseguenza è pronto ad iniziare questa sua nuova avventura, la prima lontana dal Parco dei Principi di Parigi. Dicevamo, di una possibilità che Rabiot sbarchi alla Continassa, e basta ascoltare le sue parole rilasciate ai microfoni del Corriere dello Sport, per capirlo: «La Juve mi ha cercato e ci siamo parlati, ma non possiamo dire nulla». Rabiot, come già anticipato negli scorsi giorni, si trova proprio in Italia, precisamente a Porto Ercole, in Toscana, dove sta passando le vacanze assieme alla mamma Veronique e ai due fratelli Geoffroy e Douch.

RABIOT: “L’ITALIA MI PIACE TANTO”

«Sì, l’Italia mi piace tanto – ha aggiunto – stare qui è meraviglioso, ti riposi e ti rigeneri. Mi aspetta una stagione impegnativa. Ancora però non so dove andrò. La Juventus è un grande club, dove ogni bravo calciatore vorrebbe giocare. Il Manchester United? Vale lo stesso discorso. Devo decidere, per adesso sono in vacanza. A breve saprete». Solo 20 le partite disputate nella stagione 2018-2019 dal centrocampista del Paris Saint Germain, di cui 14 in Ligue 1, cinque in Champions League e una nella supercoppa francese, con l’aggiunta di due marcature (tutte e due siglate in campionato) e un assist. Adrien Rabiot è un giocatore da prendere al volo, anche perché il suo potenziale valore, come ricorda Transfermarkt.it, è di ben 35 milioni di euro, ma ricordiamo, si può acquistare a costo zero perché in scadenza.

Rabiot in prima pagina sul Corriere dello Sport

JUVENTUS, QUANTI COLPI A COSTO ZERO

La Juventus riuscirà ad assicurarsi questo ennesimo colpo a costo zero? Se la risposta sarà affermativa, la società corso Galileo Ferraris, potrà così migliorare la sua personale collezione di acquisti gratuiti, a cominciare da Andrea Pirlo, prelevato dal Milan e rilanciatosi a Torino, passando per Andrea Barzagli e Dani Alves, proseguendo con Paul Pogba, poi rivenduto alla cifra mastodontica di 105 milioni di euro al Manchester United, senza dimenticarsi di Emre Can, Sami Khedira, Neto, Fernando Llorente, e Kingsley Coman. L’ultimo, è Aaron Ramsey, che la Vecchia Signora ha bloccato dallo scorso inverno, proveniente dall’Arsenal a costo zero. Si tratta praticamente quasi di un’intera squadra di campionissimi, per cui la Juventus, grazie all’abilità dell’ex ad Beppe Marotta, e del fido collaboratore, l’attuale ds, Fabio Paratici, ha speso zero euro.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore