CONDIVIDI
Pep Guardiola (Getty)
Pep Guardiola (Getty Images)

Guardiola alla Juventus, un tormentone destinato ad esaurirsi, forse solamente quando Maurizio Sarri diverrà ufficiale. Scriviamo forse perché la sensazione circolante è che dello sbarco del tecnico catalano a Torino ne sentiremo parlare ancora per un bel po’. Per capirlo basta leggere l’ultimo post pubblicato da un giornalista di grande esperienza e professionalità come Fabio Ravezzani, da anni direttore di Telelombardia, che su Twitter ha scritto: «Cristina Cubero, del Mundo Deportivo, intervista Guardiola in esclusiva. Interviene a @QSVS_Official e dice che Pep è stato contattato dalla Juve e ha declinato l’offerta, arriverà tra 2 anni. Chi ha detto che la pista Guardiola era falsa, semplicemente ha bucato la notizia». Tutto fatto quindi per Guardiola, ma solamente fra due anni. Parole che confermano i rumors di queste ultime settimane, circa un accordo già siglato fra le parti in gioco: l’unico errore era nella data, non il giugno 2019, bensì quello del 2021.

GUARDIOLA ALLA JUVENTUS NEL 2021?

Sarà vero o sarà falso? Difficile dirlo, ma nelle ultime settimane troppi giornalisti, anche autorevoli, hanno raccontato di accordi totali fra Guardiola e la Juventus, di conseguenza o erano tutti deliranti, oppure, avevano ricevuto informazioni concrete a riguardo. Si spiegano quindi i numerosi annunci di “è fatta”, “contratto già firmato”, “arriva l’ok” e via discorrendo, e con grande probabilità Pep era realmente intenzionato a trasferirsi nella Juventus, ma il Manchester City evidentemente non l’ha liberato. A questo punto bisognerà darsi appuntamento a fra due anni, quando inizierà la stagione 2021-2022, ma anche in questo caso nulla di certo vi è, e soprattutto, nessuna delle due parti in gioco si sbilancerà in un annuncio con così largo anticipato. Pensate ad esempio al “povero” Maurizio Sarri se l’indiscrezione trapelasse concretamente.

ORA TOCCA A SARRI, POI SI VEDRA’…

Il tecnico toscano si appresta ad iniziare la sua avventura alla Continassa, ma la dirigenza avrebbe già bene in mente a chi affidare la panchina fra 24 mesi. Sarebbe alquanto complicato per l’ormai ex Chelsea lavorare serenamente in tale modo, e dunque, nessuna ufficialità arriverà mai, se non prima appunto del periodo incriminato. A questo punto non ci resta che aspettare l’ufficialità di Sarri con la speranza per i tifosi juventini che questa nuova unione porti tanti successi non soltanto in campo nazionale. Si spera inoltre che il tecnico toscano non riceva il trattamento riservato ad Allegri da una parte dei supporters bianconeri per tutti i suoi 5 anni a Torino, con il Conte Max che non è mai andato inviso ad una parte del tifo dei campioni d’Italia, nonostante i grandi successi ottenuti.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore