CONDIVIDI
Luis Muriel
Luis Muriel (Getty Images)

Luis Muriel è il primo colpo dell’Atalanta 2019-2020 formato Champions League. Nelle scorse ore è stato raggiunto l’accordo con il Siviglia, come sottolineato dal collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio: al club andaluso andranno 15 milioni di euro con l’aggiunta di bonus in base a presenze, gol e obiettivi raggiunti. Il nazionale colombiano, che la scorsa stagione ha giocato con la maglia della Fiorentina, è rientrato in Spagna dopo che la Viola ha deciso di non riscattare il colombiano, ma nella terra iberica sarà solo di passaggio, visto che appunto sbarcherò a breve a Bergamo con la formula del titolo definitivo. In Lombardia il sudamericano ritroverà il compagno di nazionale della Colombia, Duvan Zapata. Piccola nota stonata, l’infortunio subito dallo stesso negli scorsi giorni, a seguito della sfida d’esordio della Copa America contro l’Argentina (vittoria per due a zero per i Cafeteros).

LUIS MURIEL ALL’ATALANTA, QUELL’INFORTUNIO…

Muriel era stato infatti costretto ad abbandonare il rettangolo di gioco dopo appena un quarto d’ora dal fischio di inizio, a seguito di un problema al ginocchio. Gli esami strumentali hanno accertato la lesione del legamento collaterale del ginocchio sinistro, e di conseguenza lo stesso attaccante sudamericano ha dovuto abbandonare anzitempo il torneo continentale, come comunicato in via ufficiale da Ramon Jesurun, numero uno della federazione colombiana di calcio. Un piccolo sorriso nella notizia amara deriva dal fatto che inizialmente si era temuto un infortunio ben più serio, la lesione del legamento crociato, ma fortunatamente gli esami hanno smentito tale prima ipotesi, e Muriel dovrebbe stare di conseguenza fermo per un mese/due, per poi iniziare ad allenarsi. Il giocatore non si aggregherà con il ritiro atalantino di inizio luglio, ma si vedrà per i primi allenamenti solo a metà agosto, e con grande probabilità a nuovo campionato iniziato.

RITROVERA’ ZAPATA

La cosa certa è che per l’Atalanta si tratta di un acquisto importante, alla luce in particolare della sua grande intesa con Duvan Zapata, intoccabile titolare del reparto avanzato dei bergamaschi. La stagione scorsa Muriel l’ha passata fra la Liga, con la maglia del Siviglia, e la Serie A, con quella della Fiorentina, dove è sbarcato durante il calciomercato di riparazione di gennaio. In totale il calciatore è sceso in campo in 42 partite, di cui 19 in campionato e 10 fra Europa League e qualificazioni all’EL. 13 le marcature messe a segno fra cui 6 in Serie A, mentre gli assist distribuiti sono stati sei. Quando la trattativa con l’Atalanta verrà ufficializzata, per Muriel si tratterà della quinta squadra italiana con cui ha giocato dopo le esperienze a Lecce, Udine, Genova (sponda Sampdoria) e appunto, Fiorentina.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore