CONDIVIDI
Joao Felix
Joao Felix (Youtube)

Joao Felix è un nuovo calciatore dell’Atletico Madrid. Manca ancora l’ufficialità, ma il gioiello 19enne di proprietà del Benfica, si appresta a breve a divenire un nuovo membro dei Colchoneros. Un’operazione monstre quella conclusa dalla compagine capitolina spagnola, visto che l’Atletico verserà nelle casse dei lusitani un assegno da ben 120 milioni di euro, gli stessi che il Barcellona verserà nelle casse madrilene per Antoine Griezmann. Felix si appresta così a divenire il 19enne più caro di tutti i tempi, nonché il calciatore portoghese più caro della storia, ancora di più di Cristiano Ronaldo, acquistato da Manchester United, Real Madrid e infine Juventus a cifre inferiori. Infine, Joao Felix sarà il giocatore più caro della storia dell’Atletico, a completamento di un trittico di record davvero irripetibili.

JOAO FELIX: GOL DA URLO IN ALLENAMENTO

Non sarà quindi facile per Joao Felix iniziare la sua nuova avventura in Spagna, ma il talento e l’età sono ovviamente dalla sua parte, e negli ultimi mesi il gioiello portoghese ha mostrato numeri d’alta scuola che hanno attirato l’attenzione di tutti i principali top club europei. Si mormora che nelle ultime ore anche il Real abbia fatto un’offerta, ma ormai il ragazzo si era promesso all’Atletico, e in passato il nome di Joao Felix è stato accostato anche al Napoli. La cosa certa, come detto sopra, è il talento sopraffino del ragazzo, e lo si può notare anche da un video divenuto virale in queste ore, proprio in concomitanza con l’operazione dei Colchoneros, in cui si vede il 19enne attaccante durante un allenamento con il Benfica, saltare il portiere avversario con il numero reso famoso dal grande Pelè, per poi insaccare in rete.

CLAUSOLA DA 350 MILIONI DI EURO

E per blindare un acquisto così caro, era necessario mettere una clausola rescissoria altrettanto da record, ben 350 milioni di euro: si sa mai che il Paris Saint Germain decida un giorno di “soffiare” il giovane dagli spagnoli. La cosa certa è che la Liga si sta confermando uno dei campionati più attivi durante il calciomercato estivo in corso, alla luce anche dei grandi colpi del Real Madrid, che nel giro di un paio di settimane si è assicurato Hazard e Jovic, giusto per citare i due acquisti più noti, passando per il Barcellona, che ha preso De Jong e attende Griezmann se non addirittura il ritorno di Neymar, e arrivando appunto all’Atletico con Joao Felix. Operazioni che stanno facendo storcere un po’ il naso ai tifosi, soprattutto perché all’apparenza sembrerebbe essere “in barba” al fair play finanziario: «Ma l’atletico dove li trova i soldi? – scrive un utente sul sito de La Gazzetta dello Sport – non parlo del FPF ma in generale di liquidità . Il loro fatturato e’ più basso di quello della Juve , a spanne 440 mil vs 410 mil, però nello stesso anno riescono a comprare Costa e Morata (60+80 mil), pagano l’allenatore 20 mil netti all anno , costruiscono uno stadio fantastico e riescono a mettere 120 mil su un 19enne. Il tutto avendo vinto una liga in 20 anni .. Tutto trasparente?». Un dubbio lecito?

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore