CONDIVIDI
Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci (Getty Images)

Leonardo Bonucci potrebbe salutare per la seconda volta la Juventus, questa volta definitivamente. Nelle ultime ore il nome del centrale di difesa bianconero e della nazionale italiana, è stato accostato con forza al Paris Saint Germain. A volerlo al Parco dei Principi sarebbe in particolare il neo-direttore sportivo del PSG, l’ex milanista Leonardo, rientrato nella capitale francese soltanto pochi giorni fa. Stando a quanto emerso in queste ultime ore, pare che lo stesso Leonardo abbia contattato l’agente del difensore centrale, Alessandro Lucci, esprimendogli appunto il suo interesse nei confronti dell’assistito. Difficile capire come evolverà la situazione, ma è chiaro che si è trattato di un primo importante step che ha reso pubblico l’interesse dei campioni di Francia nei confronti del bianconero, e che presuppone l’inizio di un’eventuale trattativa.

BONUCCI “SACRIFICATO” DA SARRI

Del resto la Juventus pare non abbia intenzione di blindare il giocatore, anche perché si mormora che Maurizio Sarri preferisca puntare su Daniel Rugani piuttosto che su Bonucci, per una semplice questione anagrafica. Difficile comunque capire come evolverà la situazione, e molto dipenderà dalla proposta che metterà sul piatto il Paris Saint Germain, tenendo conto che secondo Transfermark.it il difensore della Juventus viene valutato fra i 25 e i 30 milioni di euro. In attesa di ulteriori novità, la cosa certa è che l’asse Torino-Parigi sembrerebbe caldissimo in questi giorni, alla luce dell’ormai imminente sbarco di Adrien Rabiot all’Allianz Stadium, colpo a costo zero visto il contratto in scadenza al 30 giugno.

Leonardo Bonucci sulla prima pagina della Gazzetta

INTANTO AVANZA DE LIGT

E’ intanto diretto verso il capoluogo piemontese, Matthijs De Ligt, difensore centrale della nazionale olandese di proprietà dell’Ajax, che avrebbe raggiunto l’accordo con i campioni d’Italia in carica sulla base di un assegno da 12 milioni di euro netti annui, 8 di base più 4 a seconda dei bonus. Le due società stanno trattando sul costo del cartellino del giocatore, con i Lancieri che vorrebbero almeno 75/80 milioni di euro, ma la Vecchia Signora sta cercando di limare un po’ le richieste, scendendo almeno di una decina di milioni per chiudere fra i 65 e i 70. Curioso come lo stesso giovane olandese classe 1999, in una recente intervista, aveva parlato così proprio di Bonucci: “Mi piace tantissimo Chiellini, è uno dei migliori in assoluto a difendere. Fortissimo. Apprezzo anche Bonucci. Per un giovane come me sono entrambi due modelli a cui ispirarsi. La scuola italiana dei difensori è da sempre la più importante”. Chissà se i due riusciranno a giocare assieme sotto lo stesso tetto o meno…

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore