CONDIVIDI
Nicolò Barella (Getty Images)
Nicolò Barella (Getty)

Nicolò Barella è un nuovo calciatore dell’Inter. Mancano solo le firme ma il centrocampista del Cagliari nel giro della nazionale italiana, può dirsi a tutti gli effetti un nuovo giocatore nerazzurro. L’intesa è arrivata negli scorsi giorni, con il club di corso Vittorio Emanuele che verserà nelle casse della società sarda un minimo di 37 milioni di euro, che dovrebbero arrivare fino a 45 grazie a dei bonus facilmente raggiungibili. In caso poi di determinati obiettivi raggiunti, il prezzo finale potrebbe lievitare addirittura fino a 50 milioni. Al giocatore, invece, 2.5 milioni di euro netti a stagione per i prossimi cinque anni. “Sono contento” ha confessato l’ormai ex rossoblu al suo arrivo a Milano nella serata di ieri: oggi sosterrà le rituali visite mediche e quindi firmerà il nuovo contratto che lo legherà ai colori meneghini. Con l’acquisto portato a termine, Barella entra direttamente nella storia del club nerazzurro, come il giocatore più caro di sempre.

BARELLA COME VIERI: 45 MILIONI DI EURO

I nerazzurri non hanno infatti mai speso questa cifra per un solo giocatore al di fuori del solo Christian Vieri, pagato 45 milioni di euro alla Lazio nel 1999. Quali sono gli altri acquisti top dell’Inter? Sedetevi comodo perché non mancheranno le sorprese. Al terzo posto troviamo infatti Joao Mario, che nell’estate del 2016 venne pagato allo Sporting Lisbona ben 40 milioni di euro, seguito da Radja Nainggolan, centrocampista che probabilmente lascerà Appiano Gentile nelle prossime settimane, e costato 38 milioni di euro. Al quinto posto si piazza un altro flop dell’era recente del Biscione, leggasi Geoffrey Kondogbia, che l’Inter pagò al Monaco nell’estate del 2015 ben 36 milioni di euro e dopo una lunga battaglia con il Milan: memorabile a riguardo la presentazione in pompa magna sopra piazza del Duomo, un’immagine che divenne poi oggetto di scherno da parte dei tifosi rossoneri per tutta la stagione seguente.

PER RONALDO SPESI SOLAMENTE 29 MLN, MENO DI GABIGOL

36 milioni di euro sono anche i soldi che l’Inter ha investito per acquistare Hernan Crespo dalla Lazio nell’estate 2002, altro acquisto sicuramente degno di nota, mentre è costato 34 milioni il centrale di difesa ex Sampdoria, Milan Skriniar, preso nell’estate del 2017 e uno dei grandi punti di fissi della formazione attuale. In settima posizione spazio ad un altro clamoroso flop come l’attaccante brasiliano Gabriel Barbosa, per cui l’Inter versò nelle casse del Santos ben 29.5 milioni di euro, mentre attenzione al numero 8 di questa classifica, un certo Fenomeno, Ronaldo, che Moratti pagò “solamente” 29 milioni di euro al Barcellona nel 1997: fu il più grande acquisto di sempre della compagine meneghina. Infine, a completamento di questa speciale top 10, spazio a Francesco Toldo, pagato 26.5 milioni di euro nel 2001 alla Fiorentina, e a Diego Milito, altro grande idolo dei tifosi nerazzurri, che costò del 2009 25 milioni di euro.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore