CONDIVIDI
Cristiano Ronaldo, Juventus
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

Dal 2014 ad oggi, ovvero, da cinque anni a questa parte, la Juventus e l’Inter hanno speso assieme quasi 1.5 miliardi di euro, soldi investiti nel calciomercato invernale ed estivo. Numeri forniti dai colleghi di Transfermarkt, che hanno fatto i conti in tasca ai club più “spendaccioni” dell’ultimo lustro. A piazzarsi in cima alla lista di questa speciale classifica troviamo il Barcellona, che dal 2014 ad oggi ha speso 1,088 miliardi di euro, a fronte di circa 630 milioni di incassi. L’ultimo grande acquisto è stato quello di Griezmann, pagato circa 120 milioni di euro all’Atletico Madrid, ma non si possono dimenticare gli arrivi di Coutinho e Dembelè, giusto per citare solo alcuni dei casi più noti. Un miliardo di spese a fronte però di incassi superiori ai 600 milioni di euro, fra cui i famosi 222 milioni di euro incassati per la vendita di Neymar al Paris Saint Germain.

JUVENTUS E INTER, 1.5 MLD NEL MERCATO: OCCHIO AL CITY…

Al secondo posto, come non poteva essere altrimenti, troviamo il Manchester City, che negli ultimi cinque anni ha dato vita a delle vere e proprie spese folli, soprattutto in difesa. Sono 996 i milioni di euro investiti dai campioni della Premier League, a fronte di soli 280 milioni incassati dalle cessioni. Soldi spesi decisamente male visto che i Citizens non sono riusciti mai ad andare oltre il campionato. In terza posizione troviamo la Juventus, che si piazza sul gradino più basso del podio con 896 milioni di euro. Pesano sul bilancio i 100 milioni spesi per Cristiano Ronaldo, ma anche i 92 investiti su Gonzalo Higuain. C’è inoltre da dire che la Vecchia Signora ha saputo vendere bene, visto che negli ultimi 5 anni ha incassato 650 milioni dalle partenze, il che significa che il bilancio registra “solo” un meno 246. Ovviamente si tratta di numeri parziali, visto che a breve la Juventus dovrebbe investire altri 75 milioni per il gioiello De Ligt.

I DISASTRI DEL MANCHESTER UNITED

Quarto piazzamento per il Manchester United, che dal 2014 ad oggi ha speso 889 milioni di euro (a cominciare dai 105 investiti per l’ex Juventus, Pogba), incassandone solo 274. La campagna acquisti dei Red Devils è probabilmente la peggiore di questa classifica se rapportata ai trofei vinti, tenendo conto che i diavoli rossi inglesi hanno conquistato solo l’Europa League nell’ultimo lustro. A completare la top 5 troviamo il Chelsea di Roman Abramovich, che ha speso 876 milioni di euro, ma che ne ha incassati 732, per un bilancio quasi in perfetta parità. Nella top 10 delle squadre più spendaccione al mondo, troviamo, come detto sopra, anche l’Inter, che dal 2014 ha investito nel mercato 586 milioni di euro a fronte di 353 di ricavi.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore