CONDIVIDI
Fabio Cannavaro (Getty Images)

Compie oggi 46 anni Fabio Cannavaro, attuale allenatore dei cinesi del Guangzhou, nonché ex fenomenale calciatore di Napoli, Inter, Juventus e Real Madrid. Pallone d’Oro nel 2006, subito dopo aver alzato al cielo la Coppa del Mondo con la nazionale italiana, il centrale di difesa del Napoli è considerato all’unanimità uno dei più grandi difensori di tutti i tempi. Eppure, come molte altre star, Cannavaro non ha mai alzato al cielo la Champions League, coppa che moltissime stelle hanno desiderato, arrivando però solo a sfiorarla. Se per caso non sapeste di chi stiamo parlando, abbiamo stilato una sorta di top 11 composta appunto da tutti i campionissimi del pallone che hanno ottenuto numerosi riconoscimenti a livello di club e di singoli, ma non la famosa coppa dalle grandi orecchie. Partiamo dalla porta dove non potremmo che trovare Gigi Buffon, ultraquarantenne portiere della Juventus: ci ha provato con un’esperienza al Paris Saint Germain ma è andata male, in estate il ritorno in bianconero, sarà la volta buona? In difesa, in compagnia di Cannavaro, spazio ad un compagno di squadra proprio del napoletano come Thuram, vincitore del mondiale e dell’europeo con la Francia, e altro grande baluardo della retroguardia. A completamento della difesa, un altro ex juventino come Zambrotta. Spazio quindi ad un giocatore storico della nazionale tedesca nonché ex Inter, leggasi Lothar Matthaus: anche per lui niente Champions League, o meglio, Coppa dei campioni, come veniva chiamata all’epoca. Matthaus la sfiorò letteralmente nella finalissima 1998-1999, quando lo United ribaltò la sfida contro il Bayern nei minuti finali, grazie ad una doppietta dell’attuale tecnico dei Red Devils, Solskjaer. Anche Ballack e Nedved furono altre due superstar che non riuscirono ad alzare al cielo il grande trofeo, così come il grande Roberto Baggio, che inseriamo in un centrocampo senza dubbio un po’ sbilanciato in avanti. Ma è davanti che probabilmente i nomi fanno più paura, a cominciare da un certo Maradona, passando per Ronaldo (il Fenomeno), e arrivando fino a Zlatan Ibrahimovic: quest’ultimo ci ha provato con Milan, Barcellona, Juventus, Inter, Manchester United, e Paris Saint Germain, invano. Ed ecco quindi questa speciale top 11: Buffon in porta, difesa con Cannavaro, Thuram e Zambrotta, centrocampo formato da Nedved, Ballack, Baggio e Matthaus, e infine l’attacco con Ronaldo, Ibrahimovic e Maradona.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore