CONDIVIDI
Giampaolo e Di Francesco, dalla gioia al broncio

Giampaolo, Di Francesco, Andreazzoli… poche settimane fa, quando venivano presentati alla stampa, erano sorridenti in volto, sereni e fiduciosi, oggi il loro umore è completamente diverso. Basta confrontare gli scatti durante il loro primo giorno di lavoro e quelli delle ultime ore per comprendere la situazione di disagio che stanno vivendo. L’allenatore del Milan ha sollevato un po’ la testa dopo la vittoria contro il Genoa di ieri sera per due reti a uno, ma bisognerà capire nei prossimi giorni se si è trattato di un successo estemporaneo, o se il Diavolo è realmente uscito dalla crisi. Del resto l’inizio di stagione è stato disarmante, con tre vittorie e quattro sconfitte, e nelle ore precedenti la partita del Marassi, si era ventilata fortemente la possibilità di un ritorno a Milanello di Gennaro Gattuso. Chi invece non riesce a vedere la luce in fondo al tunnel è Eusebio Di Francesco, che nella gara di ieri sera ha perso contro l’Hellas Verona al Bentegodi con il risultato di due reti a zero. Sampdoria sempre più ultima a quota tre punti, frutto di un successo e ben sei sconfitte. Il presidente Ferrero ha detto che mediterà il da farsi nei prossimi giorni, approfittando anche della pausa delle nazionali, e la sensazione circolante è che l’ex Roma possa essere esonerato con Pioli giù in pre-allerta. Infine Aurelio Andreazzoli, tecnico del Genoa, con la squadra che si trova in piena zona retrocessione, a quota cinque punti, a conferma della difficoltà che sta vivendo il capoluogo ligure in questo campionato: supererà la pausa o la sua testa cadrà nelle prossime ore?

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore