CONDIVIDI
Jorginho (Getty Images)

Jorginho ha realizzato ieri la prima rete dell’Italia nella sfida contro la Grecia, trasformando il calcio di rigore concesso dal direttore di gara al sessantatreesimo minuto di gioco. Il centrocampista di proprietà del Chelsea si è confermato uno specialista dal dischetto, trasformando il penalty e portando il vantaggio i suoi. Per gli amanti dei dati e delle statistiche, con il calcio di rigore segnato ieri, l’ex calciatore di Napoli e Brescia ha raggiunto quota 15 rigori trasformati in carriera, su 16 calciati. Una percentuale pressoché perfetta, tenendo conto anche del fatto che il regista italo-brasiliano non sbaglia un colpo da quasi due anni, e precisamente dal rigore fallito in Udinese-Brescia del novembre 2017. Da quel giorno, Jorginho ha calciato sei rigori, rispettivamente contro Huddersfield, Polonia, Liverpool, Finlandia, Brighton e appunto Grecia, non fallendo mai. Il baluardo azzurro è quindi un cecchino nel tiro dagli undici metri, ma vi siete mai chiesti chi è stato il miglior realizzatore di sempre? Internet ci aiuta molto in tal senso visto che sul web è pieno di database che elencano appunto gli specialisti in materia, a cominciare da “Le God”, Matthew Le Tissier, ex calciatore inglese del Southampton, uno che ha realizzato gol da urlo in carriera (andatevi a cercare qualcosa di lui su Youtube e ne avrete conferma), e che ha calciato 49 rigori, trasformandone 48, per una percentuale pari al 97.95%, quasi la perfezione. Altro fenomeno del penalty era Marco Van Basten, uno dei calciatori più forti di sempre, che fra Milan, Ajax e nazionale olandese, calciò 54 rigori, fallendone solo tre. Il Cigno aveva tra l’altro un modo tutto suo di battere il penalty, con un iconico saltello prima della rincorsa. Oltre i confini europei, invece, c’è un certo Cuauhtemoc Blanco, stella del calcio messicano, sconosciuto ai più da noi, che ha calciato ben 73 rigori, sbagliandone solo due, e considerato da molti il miglior rigorista di sempre tenendo conto dei numerosi penalty battuti, anche se in un calcio sicuramente minore rispetto a quello dei vari Le Tissier, Van Basten e Jorginho. Tornando in Italia, infine, ai primi posti come penalty battuti troviamo tre leggende, leggasi Francesco Totti (con 71 calci di rigori battuti), seguito da Roberto Baggio con 66, e infine da Del Piero con 50 rigori.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore