CONDIVIDI
Ribery contro FIFA 20 (Twitter)

Ribery si è lamentato pubblicamente su Twitter con Fifa 20, perché secondo lo stesso, la sua trasposizione videoludica nel noto videogame targato EA Sports, sarebbe ben poco somigliante a livello estetico. Ed in effetti qualche dubbio l’abbiamo avuto anche noi vedendo lo scatto pubblicato dall’attaccante della Fiorentina: chissà che la EA non provveda a breve ad aggiornare il gioco con un Ribery nuovo di zecca, o magari, a rispondere allo stesso calciatore. Fatto sta che Ribery è solamente l’ultimo dei giocatori che si sono lamentati in queste ultime settimane con Fifa 20, a cominciare dal bomber della nazionale belga di proprietà dell’Inter, Romelo Lukaku. L’ex calciatore del Manchester United (inserito fra i più potenti dello stesso game) ha puntato il dito contro il gioco di EA Sports, per via della velocità assegnatagli, pari a 75. Un valore che non ha digerito lo stesso Lukaku che attraverso Instagram ha tirato in ballo la software house statunitense, ricordandogli il suo record di 36 chilometri all’ora: “EASportsFIFA velocità 75? – domandava il nerazzurro – Vi siete dimenticati dei 36 km/h? PES non deludermi”.

Lukaku contro FIFA 20 su Instagram

RIBERY E LE LAMENTELE A FIFA 20: I CASI AUBAMEYANG E SANCHO

Altro celebre calciatore che si è lamentato è stato Pierre-Emerick Aubameyang, stella dell’Arsenal, a cui non è andato giù il valore generale assegnatogli, pari ad 88 (Messi è quello con il valore più alto, 94): «voi di EA – le parole dell’ex Borussia Dortmund – dovete spiegarmi qualcosa che non capisco». Infine è stato il turno di Jadon Sancho, stella del Borussia Dortmund, probabilmente fra i più arrabbiati nei confronti del videogioco di calcio. Parlando con Kicker, la stella dei gialloneri ha criticato prima di tutto il suo aspetto fisico in Fifa 20: “La EA dovrebbe dare un’occhiata più da vicino ai miei capelli per farli meglio, in realtà hanno una sfumatura sui lati, ma non in FIFA 20. Questa cosa mi disturba quando li vedo nel gioco”. Quindi, per quanto riguarda la sua valutazione generale (84), ha aggiunto: “Doveva essere migliore, soprattutto il mio valore di passaggio. Ecco perchè mi sono lamentato, ma sono sicuro che aumenterà nel corso della stagione. Per me è molto importante, non mi piace vedere su FIFA le mie valutazioni così basse. I miei numeri parlano da soli: se vedi quello che ho fatto la scorsa stagione, quanti assist ho fatto… questo non corrisponde alla mia valutazione in FIFA”.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore