CONDIVIDI
Unai Emery, Arsenal
Unai Emery (Getty)

Unai Emery é stato esonerato quest’oggi dall’Arsenal. Al coach spagnolo é stata fatale la sconfitta in Europa League a Londra contro l’Eintracht di Francoforte, gara terminatasi con il risultato di due reti a uno. É stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, tenendo conto che l’Arsenal veniva da sette gare senza vincere e dopo ieri sera la dirigenza ha detto basta. Emery é solamente l’ultimo dei coach di una big che é stato esonerato quest’anno. Il primo fu infatti Giampaolo del Milan, lasciato a caso dopo una serie di prestazioni negative a praticamente un mese dall’inizio del campionato. Quindi é toccato a Niko Kovac saltare, dopo che l’inizio di stagione del Bayern non é stato come da attese. Infine é stata la volta di Mauricio Pochettino, che dopo cinque anni di Tottenham e una finale di Champions League persa, ha lasciato il posto a Jose Mourinho. Finito qui? Tutt’altro perché vi sono almeno altri quattro coach sulla graticola, a cominciare da Solskjaer che con il suo Manchester United viene da una stagione tutt’altro che idilliaca, leggasi la recente sconfitta in Europa League contro l’Astana. In bilico vi sono anche Valverde e Zidane, di Barcellona e Real Madrid, ma soprattutto, Carlo Ancelotti, complice un Napoli addirittura fuori dall’Europa League. Non ci resta che attendere le gare che verranno a breve per scoprire chi sarà il prossimo…

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore