La triste fine di Icardi: il bomber e la crisi più nera della sua carriera

Mauro Icardi, ex bomber dell’Inter, sta vivendo la sua crisi più nera. Ecco cosa sta succedendo

Che fine ha fatto Mauro Icardi? In poche parole è stato messo alla porta. Dimenticato, non più indispensabile e dal futuro incerto. Il bomber implacabile dell’Inter, forse mai del tutto amato per via di qualche comportamento al limite, ma dal sicuro rendimento davanti alla porta, sta vivendo la sua crisi più nera. La parabola da calciatore sembra prendere una brutta piega e l’avventura al Psg, che avrebbe dovuto consacrarlo tra i migliori giocatori del mondo in una delle società più ricche e competitive del calcio, si sta invece trasformando in un epilogo catastrofico duro da digerire.

L’allenatore del Psg Christophe Galtier ha infatti deciso di escluderlo dalla rosa, preferendogli al suo posto il 20enne Ekitike. Un chiaro invito a trovare il modo di cambiare aria e squadra al più presto. Il messaggio del club francese – si legge su Dazn.com è chiaro e inequivocabile. Al Psg non c’è più posto per Mauro Icardi a prescindere dai problemi o meno della sfera privata con la moglie e agente Wanda Nara. Lo scenario, parlando di un giocatore giovane e di talento come Icardi, è incredibile. Dopo essere stato messo fuori rosa l’argentino ha solo due possibilità per continuare a essere un calciatore: trovare una nuova sistemazione, con dettagli economici completamente da rivedere al ribasso; oppure restare fermo, potendo giocare solo tra i dilettanti con la squadra associata al Psg.

Il Monza interessato al bomber

In Italia, a dire il vero, ci sarebbe un club pronto a fare carte false per lui: alla ricerca di un centravanti di grande livello, infatti, il Monza di Galliani e Berlusconi non si è comunque arreso all’idea di tentare il colpo Mauro Icardi. Per l’attaccante argentino sarebbe chiaramente un passo indietro nella sua carriera dopo gli anni al Paris Saint-Germain, ma i piani ambiziosi del club lombardo potrebbero riportarlo al centro di un progetto importante che punta a raggiungere un piazzamento europeo in pochi anni. In attesa che l’ex Inter sciolga gli ultimissimi dubbi su quello che sarà il suo futuro, i bookmakers vedono il Monza come il club che più di ogni altro potrebbe accogliere l’attaccante. L’ipotesi che vede Mauro Icardi nel club brianzolo viene infatti quotata a 2. Superata nettamente la concorrenza di Milan e Roma, entrambe con una quotazione di 10.

Icardi e la crisi con Wanda Nara

Secondo il nuovo tecnico del Psg, Christophe Galtier “il club sta lavorando con Icardi per trovare la soluzione migliore possibile. L’ho escluso per scelta tecnica e credo sia meglio per lui che si rimetta in pista. Non ha perso tutto il talento, ma ha avuto due anni difficili e deve cambiare aria. Solo così può riavviare la propria carriera”.

Icardi ha saltato la prima giornata di Ligue 1, non convocato per “problemi familiari”. Le pagine di gossip spesso lo vedono protagonista e le ultime chiacchiere parlano di una volontà di Wanda Nara di divorziare dall’attaccante. Scenario smentito da foto che hanno ritratto i due in partenza per Ibiza, in piena stagione, e che dimostrano come Icardi sia fuori da ogni progetto calcistico del Psg.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.