Calciomercato, il primo colpo del 2023 è del Milan: accordo raggiunto

Il calciomercato è l’argomento principale tra le squadre di club considerato lo stop per i mondiali che si stanno disputando in Qatar. I club stanno lavorando per rinforzarsi in ottica 2023, sia per quello che riguarda la sessione di trattative invernale sia per quello che riguarda la prossima stagione.

Il Milan è una delle squadre che sta lavorando in vista della prossima stagione, pensando soprattutto a quello che è il prossimo campionato. Paolo Maldini ha di fatto già chiuso il primo colpo in vista della prossima stagione, andando a regalare alla squadra di Stefano Pioli un acquisto per rinforzare la rosa.

Calciomercato Milan, primo
Maldini © LaPresse

Calciomercato Milan, lavoro incessante per Maldini e Massara

Manca sempre meno alla fine dell’anno ed in casa Milan si lavora ai rinnovi di contratto dei migliori calciatori in scadenza. La questione Rafael Leao tiene banco con l’attaccante portoghese che non ha rinnovato con i rossoneri e si avvicina sempre più alla cessione. Paolo Maldini ha infatti affermato che avrebbe voluto trovare l’accordo con il giocatore per il prolungamento prima della fine dell’anno, rammaricandosi per non esserci riuscito. Il portoghese, ora impegnato in Qatar, non ha raggiunto l’intesa con i rossoneri ed appare ormai difficile la sua permanenza. Sempre più probabile la sua partenza anche se prevista per giugno con Chelsea, PSG e club spagnoli sulle sue tracce. Da capire poi la posizione di Bennacer con l’algerino che potrebbe firmare per una somma intorno ai 3,5 milioni di euro l’anno.

Il Milan piazza il primo colpo: ecco Sportiello per la porta

Colpo in arrivo per il Milan in vista della prossima stagione. La dirigenza rossonera si è mossa per l’acquisto di un nuovo secondo portiere. Tatarusanu e Mirante andranno in scadenza a giugno e saluteranno la squadra al termine del campionato. Non ci sarà quindi rinnovo per il rumeno e per l’ex Roma con il Milan che è pronto a mettere sotto contratto un nuovo estremo difensore. Stando a quanto riferito da TuttoSport, la società rossonera avrebbe scelto Sportiello per il ruolo di vice Maignan. Secondo all’Atalanta, dietro a Musso, il portiere italiano potrebbe passare al Milan a costo zero al termine del campionato. Classe 1992, conosce benissimo il campionato di Serie A ed è molto apprezzato dallo staff di Pioli. Per il Milan rappresenterebbe una valida alternativa a Maignan.

Per quello che riguarda il calciomercato invernale, i rossoneri sono pronti a fare un tentativo per Ziyech del Chelsea. Il marocchino potrebbe arrivare in prestito dai Blues non trovando grande spazio alla corte di Potter. Il problema però è rappresentato dall’alto ingaggio percepito dall’ex Ajax.