D’Ambrosio, bye bye Inter: nuova maglia in Serie A

Il difensore dell’Inter Danilo D’Ambrosio si appresta a cambiare maglia in Serie A in vista della prossima stagione. Il giocatore della squadra di Simone Inzaghi non sembra rientrare nei piani futuri della squadra meneghina. L’ex calciatore del Torino potrebbe cambiare aria in vista della prossima stagione e ci sarebbe già un’idea.

Danilo D’Ambrosio è un rincalzo di grande affidamento per Simone Inzaghi con il classe 1988 che si è sempre fatto trovare pronto quando chiamato in causa, ora dall’ex allenatore della Lazio e negli anni precedenti anche da Antonio Conte. Capace di giocare sia nella difesa a tre che sulla fascia, ha fatto della sua duttilità uno dei punti di forza.

Futuro D'Ambrosio
D’Ambrosio © LaPresse

Calciomercato Inter, quanti giocatori in scadenza

Il classe 1988 è uno dei giocatori in scadenza di contratto con l’Inter. Sono molti che vedranno terminare a giugno il proprio accordo con la squadra nerazzurra. Da Skriniar a De Vrij, passando per Gagliardini ed Handanovic, fino ad arrivare a Dalbert, Dzeko e Darmian. Per ognuno di loro l’Inter ha una strategia. Il centrale slovacco appare vicino al rinnovo di contratto con il club meneghino che ha trovato l’accordo per il prolungamento anche se l’ufficialità tarda ad arrivare preoccupando i tifosi nerazzurri. Difficile invece il rinnovo per De Vrij con l’olandese che con ogni probabilità lascerà il club al termine di questo campionato. Verso l’addio anche Gagliardini e Dalbert, mentre dovrebbero restare Dzeko e Darmian. Per D’Ambrosio potrebbero aprirsi le porte dell’addio con diversi club interessati al suo cartellino.

Futuro D’Ambrosio, ci sono Bologna, Fiorentina e Torino

Sul calciatore ci sono diverse squadre. Il Bologna di Thiago Motta lo porterebbe volentieri sotto le due torri, rappresentando una valida alternativa sia per il centro della difesa che per le fasce. Stesso discorso per la Fiorentina, così come il Torino di Juric che, giocando a tre in difesa e rischiando di perdere Djidji (piace proprio all’Inter), è alla ricerca di un profilo di esperienza per la propria retroguardia. Nei prossimi mesi D’Ambrosio valuterà anche quello che sarà l’impiego riservatogli da Simone Inzaghi nella seconda parte di campionato, prima di prendere una decisione definitiva sul suo futuro. Il giocatore si è sempre mostrato molto affidabile quando chiamato in causa e l’Inter ci penserà su due volte prima di lasciarlo andare.

Non è da escludere anche una pista estera per l’ex giocatore del Torino che potrebbe arricchire la sua carriera con un’esperienza fuori dall’Italia.