Berrettini prepara il ‘botto di Capodanno’: sorpasso

Matteo Berrettini è già al lavoro in ottica 2023 con il tennista italiano che si prepara ad un nuovo anno che dovrà essere quello della consacrazione completa. Il romano punta a tornare in maniera stabile nella top ten della classifica ATP ed a vincere il primo Grande Slam della sua carriera, tornando a dare lustro al tennis italiano.

Il classe 1996 quest’anno ha sofferto e non poco per via degli infortuni che ne hanno condizionato il rendimento, non ultima la Coppa Davis. Ora è già al lavoro per cercare di preparare al meglio il 2023 con il tennista italiano che potrebbe guadagnare da subito dei punti importanti in classifica ATP.

Berrettini Classifica ATP
Berrettini © LaPresse

Berrettini a caccia di punti per la classifica ATP

Fa ancora discutere la scelta di Filippo Volandri di scegliere Matteo Berrettini nel doppio dopo più di un mese di assenza dalle gare tennistiche. Una sconfitta, quella dell’Italia contro il Canada, che ha visto gli azzurri perdere una buona occasione per tornare sul tetto più alto del mondo con la Coppa Davis. Ora tutti i tennisti torneranno a pensare alla loro carriera a livello individuale e Berrettini ha fatto la sua scelta per quello che riguarda l’inizio della nuova stagione o meglio la fine di questa attuale. Il romano sarà di scena in fatti nella United Cup, un torneo che si disputerà in Australia e che vedrà uomini e donne partecipare insieme a squadre con la possibilità di guadagnare punti in classifica ATP. Uno stimolo non da poco per il ragazzo che ha visto scendere la sua posizione fino al numero 16.

Matteo Berrettini pronto a rilanciarsi in Australia

Per Matteo l’occasione di guadagnare punti che possano rilanciarlo e portarlo a superare Sinner nella personale classifica italiana. I due sono molto amici ma è chiaro che il titolo di italiano con la posizione più alta in classifica faccia gola ad entrambi. Sono pochi i punti che li dividono nella classifica ATP e Berrettini, grazie alla United Cup, avrà l’opportunità di tentare il sorpasso non appena inizierà il 2023. Chiaro che Sinner non resterà a guardare con il tennista tifoso del Milan che sarà di scena in un ATP 250 ad Adelaide per preparare al meglio l’Australian Open in programma a gennaio e rilanciarsi ulteriormente in classifica.

Proprio l’Australian Open sarà il primo grande obiettivo dei tennisti italiani e non solo a caccia del primo grande successo stagionale. Oltre ai soliti noti con Djokovic e Nadal pronti a dettare legge come sempre, ci sarà da fare i conti con Alcaraz numero uno, Ruud e Tsitsipas, sempre più agguerriti.