Colpo da applausi di Maldini, primo affare chiuso per il 2023

Paolo Maldini ha chiuso il primo affare in vista del 2023 per il calciomercato del Milan. Rossoneri pronti quindi a registrare il primo arrivo alla corte di Stefano Pioli battendo la concorrenza di diverse squadre. Un colpo che va a sistemare la rosa rossonera in largo anticipo con Maldini e Massara che hanno sfruttato la sosta per le partite del mondiale.

Il calciomercato non dorme mai ed è proprio il caso di dirlo in casa Milan. La dirigenza, sfruttando lo stop per i mondiali in Qatar, ha chiuso il primo affare in vista della prossima stagione. I vertici rossoneri hanno infatti portato a casa il primo colpo anticipando la concorrenza di altri club.

Calciomercato Milan, colpo di Maldini
Maldini

Calciomercato Milan, i rossoneri piazzano il primo colpo

Il Milan ha di fatto piazzato il primo colpo per il 2023. I rossoneri hanno infatti anticipato la concorrenza chiudendo per il prossimo vice Maignan per la stagione successiva. Tatarusanu e Mirante saluteranno il club rossonero a giugno avendo i contratti in scadenza. Paolo Maldini ha di fatto bloccato Sportiello per il prossimo campionato con il portiere dell’Atalanta che a sua volta vedrà terminare l’accordo con i bergamaschi a giugno. La società di Percassi avrebbe già dato l’ok al Milan per trattare con il proprio assistito che dal canto suo sarebbe felice di ritrovare Pioli dopo averlo avuto alla Fiorentina. Un affare importante per la società rossonera che sistema di fatto un reparto per il prossimo campionato. I nerazzurri invece dovranno fare i conti con l’abbondanza di portieri a propria disposizione visti i ritorni dai prestiti di Carnesecchi e Gollini.

Il Milan alle prese con il problema rinnovi: Leao su tutti

In casa rossonera la priorità, ormai da tempo, è rivolta al rinnovo dei contratti in scadenza. Più che ai calciatori con termine nel 2023, si pensa ai giocatori che vedranno terminare nel 2024 i propri accordi. Occhi infatti su Leao e Bennacer con i due che non hanno ancora trovato un accordo con il club meneghino. Il portoghese, grazie anche al mondiale che sta disputando con il Portogallo, ha visto aumentare la lista delle pretendenti al suo cartellino. L’accordo tra le parti appare lontano con il Milan che rischia fortemente di doverlo cedere durante la prossima estate. Sono aumentati anche gli ammiratori di Bennacer con l’algerino che piace a diversi club di Premier League. Verso il nuovo contratto invece Giroud. Il francese, contratto in scadenza nel giugno 2023, sembra avere tutte le intenzioni di prolungare con la società meneghina.