Primo regalo di Natale al Milan: la slitta di Maldini arriva a Bologna

Il Milan guarda con attenzione in ottica calciomercato in casa Bologna. Paolo Maldini, direttore tecnico della squadra rossonera, è al lavoro insieme a Frederic Massara, sul cercare un calciatore che possa integrarsi al meglio negli schemi di Pioli. Un obiettivo della coppia dirigenziale meneghina è a Bologna con un giocatore della squadra di Thiago Motta che potrebbe arrivare presto a Milano.

Tempo di calciomercato per il Milan e tutte le altre squadre europee. Con il mondiale che volge al termine, è tempo di tornare a pensare ai club che si apprestano a vivere un mese molto attivo per quello che riguarda le trattative. Il Milan, oltre ai rinnovi, guarda in casa Bologna per eventuali rinforzi.

Milan, primo colpo di calciomercato
Maldini

Calciomercato Milan, gli obiettivi a breve termine

Tra le squadre più attive in sede di calciomercato nelle ultime settimane c’è sicuramente il Milan. I rossoneri, oltre a pensare ai rinnovi di contratto dei giocatori in scadenza 2023 e 2024 come Giroud, Kjaer, Leao e Bennacer, stanno pensando anche agli eventuali rinforzi da regalare a Stefano Pioli. Uno dei giocatori che piace in casa Milan è al Bologna. Con l’arrivo di Thiago Motta sulla panchina rossoblu il cambio di marcia della squadra è stato lampante. Dopo le prime giornate difficili, gli emiliani hanno centrato quattro vittorie nelle ultime cinque giornate di Serie A. Un risultato davvero confortante che ha allontanato il club dalla zona pericolosa della classifica, portandolo fino al decimo posto. Uno dei perni dei felsinei è finito nel mirino dei rossoneri.

Calciomercato Milan, piace Dominguez
Dominguez © LaPresse

Milan, piace Dominguez del Bologna

Il Milan ha messo nel mirino Nico Dominguez. L’argentino, che ha mancato per poco la convocazione ai mondiali in Qatar che si stanno disputando in questi giorni, ha il contratto in scadenza nel giugno del 2024. I rossoblu potrebbero decidere di cederlo nel caso in cui non dovesse arrivare l’accordo per il prolungamento entro le prossime settimane. Il Bologna infatti non vorrebbe perdere il giocatore a zero, così come non vorrebbe trovarsi obbligato a cederlo come successo la scorsa estate con Svanberg. L’argentino sa agire sia nel centrocampo a due che come trequartista, una duttilità che Pioli apprezzerebbe moltissimo. Molto dipenderà quindi dalle trattative del giocatore con i felsinei per il rinnovo con Maldini e Massara pronti ad agire.

Nel mirino del Milan in casa Bologna c’è anche Ferguson. Lo scozzese dall’arrivo di Thiago Motta è letteralmente esploso tra gol ed assist, dimostrando di saper giocare sia in fase difensiva che offensiva e rilanciando i rossoblu. Il Bologna però, non sembra intenzionato a privarsene almeno fino alla prossima estate.