La decisione è inequivocabile: addio Milan, se ne va al Torino

Il Milan, come tutte le altre squadre di club tra l’altro, è al lavoro in sede di calciomercato per cercare di sistemare la rosa a disposizione del proprio tecnico. Acquisti, cessioni e rinnovi di contratto sono all’ordine del giorno per i club che, vedono riavvicinarsi la ripresa del campionato e l’inizio della sessione di mercato invernale.

In casa rossonera, prima di pensare ad eventuali acquisti da regalare a Pioli, si sta lavorando sulle uscite. Sono stati individuati da tempo i calciatori che, a titolo definitivo o in prestito, dovranno salutare il club meneghino. Maldini e Massara, insieme al loro staff, stanno cercando di trovare le giuste sistemazioni per questi giocatori in uscita.

Calciomercato Milan, va al Torino
Milan

Calciomercato Milan, il centrocampo vedrà più cambiamenti

Il centrocampo del Milan potrebbe vedere un paio di uscite durante il mercato invernale. Bakayoko non è nei piani della società da tempo e si sta cercando con il Chelsea una soluzione che possa accontentare le tre parti (Milan, Chelsea e calciatore). Il fatto che i londinesi siano proprietari del cartellino non aiuta alla partenza del francese che ha un ingaggio troppo alto per le squadre che si sono fatte avanti. Verso l’addio in prestito Adli. Il giovane francese non ha convinto in questa prima parte di campionato e per lui potrebbero aprirsi le porte di una cessione in prestito. La buona prestazione in amichevole contro il Lumezzane ha mostrato l’ex Bordeaux in una buona condizione fisica e per lui una cessione per giocare con continuità potrebbe rivelarsi salutare. In attacco ci sarà invece una partenza in prestito con un giocatore destinato al Torino.

Lazetic verso il Torino, Juric cerca una punta per i granata

Una delle pecche di questa prima parte di campionato del Torino è rappresentata dall’assenza di un centravanti che sappia trasformare in rete le occasioni create dal centrocampo. Sanabria non convince a pieno e per lui si sarebbe fatto avanti il Verona. Pellegri è troppo spesso alle prese con problemi fisici ed il Torino non può fare affidamento solo su di lui. Per questo motivo potrebbe arrivare in prestito Lazetic dal Milan. Classe 2004, la giovane punta sta facendo faville con la Primavera rossonera e con le giovanili della nazionale serba. Come successo per Pobega, il calciatore potrebbe passare al Torino fino alla fine della stagione con il Milan che lo riaccoglierebbe poi a Milanello con maggiore esperienza sulle spalle. Il suo addio in prestito non sembra essere in dubbio, resta da capire se Cairo sarà disposto di nuovo ad acquistare un giocatore senza diritto di riscatto.