Milan, Maldini stufo e furioso: lo manda via

Calciomercato Milan, il direttore tecnico dei rossoneri Paolo Maldini continua a lavorare (anche se in silenzio) per il bene della sua famiglia sportiva. Lo ha sempre fatto, da quando ha assunto questo ruolo importante, e lo farà fino a quando una delle due parti lo vorrà. Nel frattempo, però, sono state prese delle decisioni importanti in merito al futuro di un calciatore che potrebbe seriamente fare le valigie

Da quando è arrivato al Milan, a dire il vero, non ha convinto del tutto l’ambiente del ‘Diavolo’ che si aspettava decisamente qualcosa in più da parte del calciatore. Soprattutto per quanto riguarda la sua esperienza internazionale che ha convinto la dirigenza a portarlo nel club. Solamente che, fino a questo momento, le attese sono state del tutto deludenti. Stesso pensiero anche per i tifosi che si aspettavano e si aspettano molto di più dall’atleta in questione. A partire soprattutto dal girone di andata che per il club di via Aldo Rossi è assolutamente tutto da gustare. L’obiettivo della società è fin troppo chiaro.

Decisione presa
Paolo Maldini © LaPresse

Milan, Maldini ha preso la sua decisione sul futuro del calciatore

Come riportato in precedenza l’obiettivo della società è fin troppo chiaro: ovvero cercare di mantenere il ruolo di campioni di Italia. Anche se, come parla la classifica, la situazione è molto complicata visto che c’è il Napoli di Luciano Spalletti che sembra stia quasi facendo un campionato a parte. Nel frattempo la dirigenza rossonera è sempre al lavoro per cercare di ridurre il gap proprio con i primi in classifica. Lo si sta facendo partendo proprio da alcuni elementi della rose che non hanno per nulla soddisfatto le richieste dell’uomo inquadrato in foto. Tanto è vero che si sta parlando di un possibile addio del calciatore alla fine di questa stagione.

Milan, non ha convinto: a giugno può andare via

Sarebbe dovuto essere quel rinforzo che avrebbe alzato l’asticella all’interno della rosa rossonera. Ed invece, fino a questo momento, si è rivelato una vera e propria delusione. Sergino Dest, terzino destro della nazionale americana, non ha convinto gli addetti ai lavori del club. Ricordiamo che in questo momento il calciatore è attualmente in prestito dal Barcellona che gli ha chiuso le porte in faccia. I blaugrana gli hanno fatto capire che non è parte integrante del progetto tecnico di Xavi Hernandez che ha dato il ‘via libera’ per la sua cessione per fare posto ad altri calciatori. Maldini, però, non è convinto affatto di riscattarlo.