Lutto in casa Juventus, il club si stringe in un abbraccio

Un gravissimo lutto ha colpito il mondo della Juventus. Tanto è vero che il club non ha potuto fare altro che porgere le più sentite condoglianze al calciatore in questione che ha subito una gravissima perdita. Tanti, tantissimi i calciatori che non hanno potuto fare altro che stare vicino, in tutti i modi all’atleta in questione

Non è per nulla un buon momento quello che sta vivendo la Juventus. Non solamente per quanto sta accadendo nel club con la situazione per nulla facile, ma per un altro argomento ancora più serio che vede la scomparsa da parte di un elemento importante nella vita di un calciatore che attualmente veste la maglia bianconera. Come riportato in precedenza calciatori ed ex compagni continuano ad inondare di messaggi il profilo del giocatore in questione. Un bruttissimo momento per lui visto che si è trattato di una notizia che non si sarebbe mai aspettato.

Lutto in casa Juventus
Lutto Juve

Juventus, un grave lutto colpisce il calciatore

Un gravissimo lutto ha colpito il calciatore che piange la scomparsa di un suo caro. Purtroppo non ce l’ha fatta ed è venuto a mancare nella giornata di martedì 6 dicembre. Dopo che la notizia si era diffusa molti hanno inondato di messaggi l’account ufficiale di Instagram del calciatore in questione che perde un pezzo importante della sua vita. Il tutto mentre l’atleta in questione si trova attualmente impegnato con la sua nazionale per giocare la Coppa del Mondo. Tra pochi giorni scenderà nuovamente in campo per i quarti di finale del torneo.

Juventus, grave lutto per Paredes: morto il nobbo

Leandro Paredes © LaPresse

Un gravissimo lutto ha colpito Leandro Paredes. Il centrocampista dell’Albiceleste ha ricevuto la notizia mentre era in ritiro in Qatar: il suo amato nonno è passato a miglior vita. E’ stato lo stesso calciatore ad annunciare la notizia direttamente dal suo account ufficiale di Instagram. Questo il suo messaggio che ha commosso tutti: “Te ne sei andato vecchio e mi si spezza l’anima. Ora abbiamo un angioletto in più dal cielo che ci guida. Ti amo per sempre nonno, riposa in pace“. In molti hanno commentato il post come Paulo Dybala (“Ti voglio bene fratello”),  Rodrigo De PaulAngel Di Maria ed anche Claudio Marchisio che hanno commentato il tutto con l’emoji della preghiera. Venerdì, alle ore 20, l’Argentina giocherà contro l’Olanda per i quarti di finale della competizione. Un motivo in più per il calciatore che vuole onorare, nel migliore dei modi, la scomparsa del nonno.