Un fulmine a ciel sereno: affare Milan-Real, si chiude subito

Il calciomercato, si sa, a volte è imprevedibile e diversi colpi arrivano senza che nessuno se li aspettasse. Milan e Real Madrid sono pronti a chiudere un affare già nei prossimi giorni, andando ad ufficializzare con largo anticipo un colpo che non si attendeva in questo periodo.

Il mondiale in Qatar volge al termine con il quadro delle semifinaliste che è stato ormai deciso. I giocatori eliminati dalla competizione stanno via via rientrando a disposizione dei propri club che preparano la ripresa dell’attività agonistica. Le società nel frattempo sono molto attive in sede di trattative, pronte a chiudere i colpi per sistemare le rose.

Calciomercato Milan, colpo dal Real
Pioli e Ancelotti

Il Milan fissa gli obiettivi: l’agenda di Maldini e Massara

Non c’è tempo di respirare per la dirigenza del Milan che in queste settimane è costantemente al lavoro per sistemare la rosa a disposizione di Pioli. Oltre ai rinnovi di contratto di Leao e Bennacer, sempre in cima all’agenda dell’area tecnica, si cerca di capire quali siano i calciatori da confermare, quali quelli da cedere in prestito e chi mandare via a titolo definitivo. Un lavoro che non si prospetta semplice per lo staff rossonero che però sembra avere le idee chiare. In queste ultime ore sarebbero stati riavviati i contatti con il Real Madrid per cercare di sistemare una situazione che le due squadre avrebbero dovuto prendere in considerazione la prossima estate. Si tratta del futuro di Brahim Diaz, centrocampista offensivo spagnolo che in questa stagione sembra aver trovato la sua giusta dimensione in rossonero.

Calciomercato Milan, Brahim Diaz vuole restare

Le due società infatti sarebbero già in contatto per cercare di capire cosa fare con il numero 10 del Milan. In questa prima parte di campionato il calciatore, stimolato anche dalla concorrenza di De Ketelaere, sta facendo molto bene, raggiungendo il suo apice con il gol contro la Juventus che ha fatto innamorare definitivamente San Siro. Stando anche a quanto riportato da TuttoSport, l’intenzione delle due società sarebbe quella di accontentare il calciatore. Nel caso in cui dovesse confermare la sua volontà di restare al Milan, i due club cercherebbero un punto di incontro. Il Milan ha un diritto di riscatto fissato a 22 milioni di euro con il Real che potrebbe riportarlo in Spagna con 5 milioni in più. La sensazione è che però il Milan possa chiudere il colpo in entrata ottenendo anche un sostanzioso sconto dal club di Florentino Perez.